VERSO IL BIG MATCH:PARLA COACH FORMATO DALLA MASTRIA ACADEMY

Nella passata stagione ha allenato in C Gold a Val Di Ceppo, sfiorando la vittoria del campionato, persa solamente nella finalissima del campionato delle Marche, season difficile e competitiva.

Da qualche mese, ormai, è il capo allenatore del progetto Mastria Academy. Abbiamo ascoltato il Coach Salvatore Formato.

Cinque su cinque e vetta della classifica. Ti aspettavi questo avvio?

 

Dopo il precampionato e specialmente, dopo la gara di Reggio Calabria contro la Pallacanestro Viola in preseason non mi aspettavo un avvio di campionato di questo genere.

Stiamo lavorando veramente tanto.

Partenza per noi, comunque sopra le aspettative.

 

Sfida al vertice contro la Pallacanestro Viola con palla a due sabato alle ore 20 al PalaCalafiore. Un pronostico?

 

Non posso far altro che affiancarmi ed associarmi a tutte le testate giornalistiche che hanno parlato di questa sfida:La Pallacanestro Viola è la squadra favorita.

Fattore campo più parametrati per loro: è chiaro che sono i favoriti.

 

Che effetto di fa sfidare un allenatore che risponde al nome di Paolo Moretti?

 

Grande stimolo e grande voglia di fare bene.

Motivazione per provare a migliorarmi sfidandolo e provandolo a mettere in difficoltà.

 

Punti di forza e punti di debolezza. Confrontando ai raggi X le due squadre che differenze noti?

 

Il loro punto di forza principale è l’esperienza esteso alla squadra ed allo staff tecnico.

La fisicità e l’impatto fisico che proveranno a dare alla gara avendo più uomini ed avendo più esperienza.

La loro maggiore qualità diffusa ed il poter ruotare otto persone avendo sempre gente di esperienza sul campo, cosa che io non posso fare. Obiettivamente sono più grossi rispetto a noi: a 18 anni, 17 e 16 non si è come a 23-24 quando puoi lavorare mattina e sera in palestra anziché andare a scuola.

 

Sei sceso di categoria per promuovere il basket a Catanzaro in casa Mastria. Un primo bilancio?

 

Non sono assolutamente pentito della scelta.

Sono entusiasta di aver fatto questa scelta in estate.

Il Patron Mastria mi aveva già colpito per la sua intraprendenza e riesce a risolvere tanti problemi che in questa città, allargandomi a tutta la regione sono tanti e difficili per chi vuole portare avanti un progetto a tutto tondo dalla Serie C alle giovanili, ai campionati d’Eccellenza passando per la Femminile.

Carenze di strutture, di staff, lui sta risolvendo tutto al meglio: anche se abbiamo avuto degli intoppi siamo sempre andati avanti con la giusta spinta grazie alla solerzia ed alla voglia di Renato Mastria di risolvere i problemi.

Bilancio positivo e spero che lo sia ancor di più a fine anno.

Show Buttons
Hide Buttons