VESTIVA UNA MAGLIA N. 17. RICORDATE CAPPANNI?

di Giovanni Mafrici – Abbiamo ritrovato uno dei protagonisti della storia recente della Viola

Arezzo – Un duro che non si è mai spaventato di niente e di nessuno. Memorabile il suo duello contro Pennisi in Viola-Agrigento.

La stagione era in Serie B, cinque anni e mezzo fa: il Coach era Alessandro Fantozzi e Christian Cappanni venne ingaggiato da Rieti dopo un inizio di stagione senza un vero lungo di ruolo, considerando che, Politi, uomo scelto ad inizio torneo non superò le visite mediche.

Nel nostro tour verso Siena abbiamo ritrovato Christian Cappanni: la voglia di giocare di un ragazzino e la sfrenata passione che lo porta ancora sul rettangolo di gioco in quel di Terranuova Bracciolini, piccola porzione di territorio vicino Arezzo.

Una storia breve ma intensa la sua in canotta Viola: non era al top fisicamente ma ha sempre avuto la voglia di dare il massimo. Lui ha scritto grandi pagine di storia dei campionati di B e non solo in Italia: epica la sfida contro Stefano Rusconi, memorabili le promozioni con il Massafra di Franco Ciani ed il Trapani di Giovanni Benedetto e non solo. Ecco la sua storia

[wpdevart_youtube]2G0DrlA24JA[/wpdevart_youtube]

Show Buttons
Hide Buttons