Villa-Viola,quante emozioni

 

 

PlayOff già decisi? A vedere la gara del Palazzetto di Archi sembrerebbe proprio di no.

Una partita realmente molto emozionante: Villa San Giovanni rispetta i pronostici e vince contro i giovanotti della Scuola di Basket Viola ma va dato atto che, il sodalizio nero-arancio sta vendendo cara la pelle in ogni attimo della propria attività.

Siamo sicuri che, i campioni in carica dell’under 19 proveranno a sovvertire i pronostici anche in gara due ma è chiaro che, tutte queste sfide accese e combattute servono tantissimo al cammino nei campionati giovanili del gruppo nero-arancio: in gara uno, gli assalti ed in continui tentativi di rimonta dei baby atleti di Coach Iracà si fermeranno a pochissimo dal traguardo.

 

Villa ritorna in campo dopo più di un mese e schiera Meduri in regia,Scaffidi e Stracuzzi esterni con Cerami affiancato a Barreca sotto canestro.

La Sbv risponde con Antonicelli e Russo da play, Latella e Lupusor al tiro affiancati al Capitano Osmatescu sotto canestro.

Il primo strappo è del Villa con Barreca e Cerami sugli scudi.

La Viola rimonta subito ma paga un piccolo infortunio a Lupusor che rientrerà già alla fine del primo periodo.

Nel secondo periodo arriva la svolta per i locali: Meduri inventa, Scaffidi e Cerami colpiscono.

Villa vola e sogna di dilagare.

Il 37 a 19 sembra poter chiudere i giochi per gli atleti di Coach Dattola.Trame perfette, canestri facili con Stracuzzi e soci che spadroneggiano sfruttando qualche rotazione che non va a buon fine da parte degli ospiti.

Al rientro dagli spogliatoi, però, la Viola è una macchina da palloni: grinta, spirito di gruppo e di sacrificio ed il risultati arrivano:un contropiede sull’asse Antonicelli-Osmatescu-Lupusor fa esaltare gli ospiti.

La Viola arriva vicinissima all’obiettivo. Lupusor lotta come un leone nel pitturato.

Latella prende per mano i suoi con triple da brivido che fanno esaltare il pubblico presente: Villa paga l’assenza dal parquet di Barreca con quattro falli.

Proprio Latella, fallisce il canestro del sorpasso, il ritorno in campo di Nino Barreca sigla il determinante 72 a 69 frutto di un pick and roll magistrale con l’amico di sempre Meduri.

Gli assalti finali della Viola non si concretizzano.

Villa vince rischiando e pagando il mese abbondante di inattività da partite ufficiali: una Viola carica a molla sfiora l’impresa

 

 

Villa San Giovanni-Scuola di Basket Viola 74-69

(28-11,15-17,13-20,18-21)

Villa San Giovanni:Versace ne,Doldo,Meduri 14,Scaffidi 8,Costantino 10,Cerami 18,Barreca 14,Franco Basile Rognetta 4,Stracuzzi 6,Miloro.Allenatore Eugenio Dattola Assistente Valerio Nusco

Scuola di Basket Viola:Franzò 4,Di Dio ne,Russo 10,Antonicelli,De Stefano ne,Mafrica ne,Sindoni,Scalone ne,Luzza 5,Lupusor 27,Osmatescu 6,Latella 15.All Pasquale Iracà Assistenti Francesco Barilla e Giuseppe Cotroneo

Arbitri Viglianisi di Villa San Giovanni e Simone di Lazzaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons