Viola, a Bari c’è profumo di Silver

 

 

Oggi alle ore 20 i reggini giocano una gara di campionato che chiude il quadro del turno settimanale prepasquale  in casa del forte Cus Bari, formazione che è attualmente a soli due punti dietro il team reggino.Reggio Calabria cerca la stoccata decisiva, o “quasi” verso la Lega Due Silver:in caso di vittoria Capitan Marco Caprari e soci effettueranno un passo “quasi” decisivo verso la corsa alla promozione.

La Viola arriva galvanizzata dal successo contro Firenze ottenuto domenica scorsa.

Il Bari di Coach Putignano,invece, giungono al match dopo la sconfitta contro il potente Mirandola.

Un girone fa iniziava ufficialmente l’avventura con i colori nero-arancio del Coach campano Ponticiello :nonostante mancasse Piazza,in tribuna per problemi di tesseramento dopo il fallimento delle Eagles Bologna la compagine di Reggio Calabria  riuscì comunque a portare a casa il successo per 79-76 grazie ad una serata collettiva super dove emersero le giocate di Caprari ed Ammannato accanto ad  Antonello Ricci che,nonostante uno scontro fortuito con il giovane barese Francesco Di Donna con tanto di sangue alla Rocky Balboa rimase in campo e si conquistò la palma di Mvp della gara.

La classifica è cortissima:La Viola vincendo può spiccare il volo verso oasi di classifica assolutamente impensabili ad inizio campionato.

In caso di sconfitta, i reggini dovranno fare molta attenzione all’evolversi del torneo, girone sempre più imprevedibile(la vittoria di San Severo contro la capolista Torino ne è il fulgido esempio).

Il roster della Liomatic Bari (vecchio sponsor della Viola come Perugia)presenta degli  ottimi giocatori: i playmaker velocissimo Simone Bonfiglio,uno dei migliori prospetti del basket italiano ovvero il ’95  Tommy Laquintana,la guardie Antonio Ruggiero,un giocatore totale come l’ex Barcellona Daniele ben supportato in ala da Cardillo .In ala grande c’è Domenico Barozzi(già visto in B2 contro la Viola di Massimo Bianchi) uno dei migliori prospetti della sua annata ’89. Il pezzo forte arriva sotto canestro dove spiccano i centimetri,l’esperienza e la duttilità dell’ex di turno,il pivot Luca Bisconti,giocatore cresciuto nel vivaio della Viola di Gaetano Gebbia.

La gara potrà essere seguita in Diretta Radiofonica sulla radio locale Rc International con Lorenzo Mazzitelli.

Arbitrano il discutibilissimo fischiatto Gianguido Vanni degli Onesti di Corno di Rosazzo (UD),orribili i precedenti con la Viola e  Nicola Cappati di Roncade (TV).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons