Viola al Botteghelle,un tocco retrò per risalire

 

 

La Viola a distanza di ventidue anni ritorna al PalaBotteghelle in attesa del lungo recupero previsto per il PalaCalafiore dopo il dramma di due settimane fa.

Le gare interne della Liomatic Viola si trasferiranno nell’impianto di Viale Calabria, palazzetto che ha scritto pagine fondamentali della crescita cestistica del mito nero-arancio e di tutta la Calabria del basket.

Già dalla sfida contro Bernalda,in scena il giovedì 22 di Marzo, Grasso e soci giocheranno al Botteghelle: nel piazzale del Palasport è presente uno splendido monumento in memoria di Massimo Mazzetto, atleta indimenticabile che perse la vita proprio nella città dello stretto dopo un banale incidente.

L’ufficialità è arrivata nella tarda mattinata di ieri attraverso un comunicato stampa del Comune di Reggio Calabria  che racconta passo per passo l’evolversi della situazioni.

Un nuovo scenario per una Viola nuova e vogliosa di far bene.Adesso, attendiamo le notizie riguardanti la nuova sede delle partite in casa di Audax,Jolly ed Olympia.

L’auspicio è che la platea in legno del PalaBotteghelle ritorni a tremare come ai vecchi tempi per accogliere successi moderni ma con un tocco retrò che metterà i brividi agli appassionati più datati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons