Viola, arriverà Gamal

 

 

Un tuffo importante all’interno di una stagione di sicuro interesse per il sodalizio reggino che inizia questa avventura illustrando a tifosi,giornalisti, curiosi ed appassionati programmi, giocatori,”back in the days” e una grandissima sorpresa:il nuovo pivot.

Dal Comunicato Ufficiale della società nero-arancio,infatti,apprendiamo che è stato risolto il rapporto con il lungo ex Fortitudo Filippo Politi per motivi familiari dell’atleta.

Oggi, sicuramente la comunicazione riguardante il  nuovo lungo.

Liburdi? Persico? Corsini ? Caceres? Assolutamente no.

Secondo “rumors” fondati ed insistenti il nuovo nome sarà l’ex centro di Reggio Emilia e Barcellona, Gamal, un autentico crack per la DNB, giocatore che poteva arrivare a Reggio Calabria gia nella passata stagione(poi arrivò Massimo Ruggeri) prima di finire a Ferrara di Lega Due.

Che si dice di Gamal? Giocatore fuori categoria ed alla prima esperienza in B, realmente potrebbe spostare gli equilibri.

Si spera che la grande sorpresa del Dg Condello sia proprio questa per sognare e lanciare alla grandissima la nuova campagna abbonamenti.

Il pubblico, lo scriviamo sempre, in questa stagione varrà più di qualsiasi colpo di mercato extralusso, il coinvolgimento della gente ed il seguito per questa squadra sarà fondamentale per la stagione che si va ad aprire.

Chi è Gamal?

Houssam Gamal (Il Cairo, 15 ottobre 1983) è un cestista italiano di origine egiziana. Alto 2,09m per 113kg di peso, può giocare sia come ala grande che come centro.

La formazione sportiva avviene nella società cestistica della sua città, Reggio Emilia. Tesserato dalla Pallacanestro Reggiana nel 2001, in tale squadra avviene il suo esordio in Legadue.
Nella stagione 2003-2004 vince il campionato di Legadue con la Bipop-Carire.
Nel 2004-2005 avviene il trasferimento alla Juvecaserta Basket dove ritrova anche il suo vecchio allenatore Franco Marcelletti con cui gioca l’ultimo spezzone di stagione del 2004-2005 e le 2 stagioni successive. 
Caserta, diviene una città a cui il giocatore si lega moltissimo, mostrando grande attaccamento alla maglia.
Nel 2007-2008 gioca nel Basket Fossombrone, squadra militante nel campionato di serie A Dilettanti, con cui gioca una buonissima stagione e raggiunge i play off, uscendo poi al primo turno con Basket Brindisi, che sarà poi la promossa di quel campionato.
Nel 2008-2009 si trasferisce a Barcellona Pozzo di Gotto, nell’Igea Basket Barcellona, dove raggiunge i play off, dopo aver iniziato il campionato con un handicap di 6 punti presi con l’acquisto dei diritti del Basket Patti.

Giovanni Mafrici

Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons