Viola, bisogna sorprendere a Potenza

 

 

E’ chiaro che vedere vincere proprio la Stella Azzurra di quasi trenta punti contro una delle rivali per il secondo posto, Roseto, nell’anticipo, fa pensare e probabilmente sperare.

Ogni partita, da qui alla fine, sarà una vera e propria battaglia: sfida molto delicata alle ore 18 per il quintetto nero-arancio sul campo del Potenza.

Nella sfida di andata, giocata al Centro Viola di Modena, la formazione reggina faticò per larga parte della gara prima di prendere le misure ai bravi avversari.

Oggi, sul campo lucano, serve faccia tosta e tanto coraggio.

Ci sarà il totem Alessandro Agosta, nuovo acquisto della formazione reggina, che partirà dalla panchina. Rappoccio agirà nuovamente da secondo play in cerca di spazio all’interno di un roster che può far bene.

Assente Luca Laganà che è rimasto a Reggio Calabria dopo un pesante lutto familiare e sarà disponibile dalla prossima gara di campionato.

Ancora nessun Assistant Coach per Domenico Bolignano che coordinerà da solo la situazione usufruendo della collaborazione del grande Mario Porto nel ruolo di Scout.

E Potenza?  Parliamo di una squadra che sa come far bene. L’unico limite è probabilmente il roster un po’ corto. Rossi è un play molto forte, Cozzoli, se è in giornata, può far male dalla lunga. I punti passano tutti dalle mani di Gennaro Tessitore. Attenzione all’esperienza di Mainoldi ed ai centimetri di uno dei lunghi più forti del torneo, l’atletico Serino. Partirà dalla panchina un reggino ormai potentino a tutti gli effetti, Antonio Rato, veterano, classe 1974, cresciuto nel settore giovanile della grande Viola.

Per capire la caratura dei lucani bisogna guardare anche la classifica: venti punti e classifica che sorride accanto a Rieti e Pescara, a sole quattro lunghezze da Viola e Martina.

Arbitreranno i signori Alessandro Ascenzi e Marcello Nitti di Caserta.

Giovanni Mafrici

per Teambasketviola.it

Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons