Viola caduta che non ci voleva,l’Alcaro perde a Bari

Note dolenti per le squadre calabresi di B dei Dilettanti.La Liomatic ci rimette le penne a Bernalda.Una sconfitta che non ci voleva per il team di coach Fantozzi.La Viola perde la partita, la vetta della classifica ed il morale per una sconfitta alquanto preoccupante.La differenza tecnica ed atletica contro Bernalda è evidente a favore della Viola ma, nei meccanismi dei reggini qualcosa, o forse più di qualcosa, non è andato. Eppure Reggio era partita bene con Padova lanciato in quintetto al posto di un Ricci in precarie condizioni fisiche.I segnali negativi visti prima a Capo d’Orlando e subito dopo alle Final Eight di Coppa Italia contro Marostica si sono ripresentanti.Bernalda scrive per due volte due parziali di nove a zero. La Viola riuscirà a recuperare prima di andare nuovamente sotto. Preoccupante il 6 su 24 dalla linea dei sei e settantacinque.Mvp della sfida l’ex Catanzaro Marco Ottocento.Capo d’Orlando, così, vola in vetta battendo Corato.Primato in classifica per gli atleti di coach Condello che ritrovavano finalmente il lungo Alessandro Agosta.Ci saranno nuove sorprese da qui alla fine? Non lo sappiamo, ma sappiamo che  a questo punto l’Upea lascerà il trono ai reggini o a chi per loro dovendo affrontare altre tre sfide comunque insidiose, prima in casa del Ceglie(bisognoso di punti PlayOff), il temibile Francavilla in casa e i “cugini” del Ragusa al PalaPadua.Tutto il quintetto paladino terminerà in doppia cifra con una mega partita per Pablo Albertinazzi, diciassette punti e 100% dal campo.90 a 84 il finale. Questa volta non basta il cuore ed una grande partita per l’Alcaro Catanzaro che sciupa una grande occasione per mettere un bel sigillo alla questione PlayOff.Partita molto equilibrata in casa del Cus Bari nonostante una grande prova collettiva esaltata dalla super giornata di Pietro Saccoccio. L’equilibrio finale verrà interrotto a sette secondi dalla fine da una tripla del barese Roberto Rollo.La Due Esse di Martina, prossimo avversario della Viola,non brilla all’interno di una gara caratterizzata dal punteggio molto basso contro Ragusa.La vittoria però è servita per gli atleti di coach Massimo Meneguzzo che vincono e tenteranno l’operazione aggancio ai reggini domenica prossima al PalaCalafiore.Bella la prestazione di Marcelo Dip, migliore in campo.La “matricola” Francavilla continua a sognare aspettando il ritorno in campo di Romeo Trionfo. Il quintetto di coach Olive sta girando veramente alla grande in questo girone di ritorno. Vittoria domenicale in trasferta che vale tantissimo per Leo e soci che staccano in classifica l’avversario di turno, l’Accademia Britannica Campobasso e si portano a due soli punti dal terzo posto.Determinanti sul finale i liberi di Mauro Stella.Dopo un inizio un pò stentato, la Molisana Campobasso vince l’importante match di Benevento prendono le misure ai padroni di casa, ultimi nel girone, nel corso della seconda frazione di gioco e conducono in porto una vittoria che segna il riscatto dopo la prestazione non proprio brillante in Coppa Italia e la conquista quasi certa di una posizione nella griglia finale dei play-off.Ai 22 puti di Benassi (top scorer di serata insieme a Credendino per i sanniti) spiccano i 17 di Basili.Colpo esterno importantissimo per la MiaCard Ceglie che vince sul difficile campo del Melfi e tiene apertissime le speranze di ancorarsi al PlayOff.Damiano Faggiano, veterano molto duttile ed un grande Marinelli saranno i top scorer per la Miacard.

Reggioacanestro.com

 

BBC GROUP BERNALDA – LIOMATIC VIOLA REGGIO CAL. 76-69

Parziali: 23-22, 42-39, 65-55, 76-69.

BBC GROUP BERNALDA: Longobardi 13, Corsi 8, Barnabà 6, Russo 12, Zerini 4, Ottocento 17, Moliterni 12, Iegri 4, Lepenne R. ne, Lepenne F. ne.

Coach: Slavko Djukic.

LIOMATIC VIOLA REGGIO CALABRIA: Padova 14, Zampogna 13, Dalfini 14, Ruggeri 7, De Marco ne, Lorenzetti 2, Ricci, Grasso 9, Mobilia, Degregori 10.

Coach: Alessandro Fantozzi.

 

 

Chimica D’Agostino Bari – Nautica Alcaro Catanzaro 73-70 (20-22, 14-13, 20-17, 19-18

Bari:Ciocca 15.Rollo 22,Barozzi 16,Cancellieri 4,Vernillo 7,Fui 3,Cipulli 1,Di Mola 3,De Feo 2,Pìcuno.

Alcaro:Di Marco 16,Radovanovic 11,Fevola 9,Mlinar 16,Candela 6,Saccoccio 12,Cattani,Motta,Battaglia,Ippolito.All Restivo

 

 

Basilicata Melfi – MiaCard Basket Ceglie 76-85 (18-24, 11-19, 22-19, 25-23)

Melfi:Filloy 19,Onetto 12,Di Pierro 9,Venturelli 9,Losavio 2,Bruno 7,Giuffrida 10,Malpede 6,Falcone 2,Castoro.

Ceglie:Faggiano 23,De Bellis 13,Chirico 7,Consoli,Marinelli 17,Motta 2,Brunetti 11,Marra 9,Ucci 3,Laneve.

 

Magic Team Benevento – La Molisana Trasporti Mens Sana 64 – 81

23 -17 ; 31-40; 45-57; 63-81

Benevento:Mascolo 11,Credendino 22,Ciampi 13,Lombardo 8,Roselli 2,Vetrone 2,Vetrone 1,Robba 3,Sirakov 3,Enzo,Cavalluzzo.

Campobasso:Benassi 22,Stijepovic 13,Basili 17,Agostinetto 2,Labella,Murtas 11,Grimaldi 9,Stijepovic 2,Saccardo 4,Agostini 1.

 

UPEA CAPO D’ORLANDO – PASTA GRANORO CORATO 90-84

UPEA CAPO D’ORLANDO: Zampolli 18, Rossi 15, Caprari 11, Caruso 16, Agosta 8, Albertinazzi 17,

Costantino 5, Di Dio, Peresini, Caula n.e. Coach: Condello Giuseppe

PASTA GRANORO CORATO: Corvino 16, Cozzoli 23, Puglia 9, Kavaric 6, Storchi 11, Nardin 6, Mariani 9,

Infante 4, Clemente, Argentiero n.e. Coach: Verile Marco

Parziali: 21-17, 50-38, 71-57, 90-84.

Arbitri: Mancini Nicola di Caserta e De Prisco Giuseppe di Nocera Superiore (Sa).

Note: fallo tecnico fischiato ad Albertinazzi (15’); usciti per cinque falli Corvino (36’) e Caprari (36’).

Percentuali, Capo D’Orlando: T2 19/34 (56%), T3 9/21 (43%), TL 25/31 (81%). Corato: T2 25/36 (69%), T3

8/27 (30%), TL 10/20 (50%).

 

DUE ESSE MARTINA- NUOVA VIRTUS RASUSA 57-51

DueEsse : Desiato 6, Bazzoli 8, Serino 3, Magnani 4, Fazio 7, Santoro 1, Simeoni 8, Dip 12, Raskovic 8, Lasorte ne. All. Meneguzzo.

Nuova Virtus Ragusa: Terrana 4, Casale 6, Blanda 6, Vani, Mammana 6, Sorrentino, Giordo 7, Spizzichini 11, Sorrentino andrea 11, Distefano, Sorrentino Alessandro ne . All: Recupido

Arbitri: Gisueppe Castaldo di Portici (NA) e Nicola Tammaro di  Giffoni Sei Casali (SA)

Parziali: 17-8;29-25;42-33; 57-51

Note:

Due Esse: T2 14/29  T3 2/8   TL 26/34

Ragusa: T2 15/43   T3 4/12  TL 9/12

 

ACCADEMIA BRITANNICA CAMPOBASSO 78

SOAVEGEL FRANCAVILLA 84

(23-23, 42-51; 63-65)

CAMPOBASSO: Gaido 1, Torresi Lelli 20, De Angelis 13, De Falco 6, Di Stazio 11, Salamina 9, Biagio Sergio 6, Gandini 9, Sorrentino ne, Facci ne. All.: Montemurro.

FRANCAVILLA: Labate 11, Stella 9, Italiano 5, Calia ne, Menzione 10, Leo 23, Musci, Benizio ne, Sarli 9, Di Marcantonio 17. All. Olive.

ARBITRI: Mian e Balducci

Classifica

Upea 34

Viola 34

Martina 32

Francavilla 30

Accademia 28

La Molisana 26

Corato 26

Alcaro Catanzaro 24

Ceglie 22

Melfi 18

Bernalda 16

Bari 12

Ragusa 12

Benevento 8

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons