Viola che sfortuna, a Melfi senza Zampogna e Padova

 
Le note positive dall’allenamento di ieri non ci sono neppure se consideriamo che anche Degregori e Mobilia arrivano alla sfida di Melfi davvero acciaccati.
Il roster a questo punto è realmente ridotto all’osso.
In cabina di regia si alterneranno proprio Degregori e Mobilia con Cavalieri pronto a ritornare ai suoi vecchi standard capitolini dov’era un baby play della Lottomatica Roma.
Sugli esterni proprio l’ex Patti accanto ai duttili Degregori e Grasso, lo scalpitante De Marco ed eventualmente Max Ruggeri in versione “shooter”.
Sotto le plance, Domus Dalfini con Ruggeri ,Lorenzetti,e Grasso pronti ad alternarsi in ala grande.
Completeranno il roster il reggino Nino Crucitti ed una new entry assoluta:parliamo di Brandon Viglianisi, playmaker titolare della Scuola di Basket Viola della Serie D, giovanissimo sedicenne che sta compiendo passi da gigante lavorando ogni giorno sulle orme del fratello Kenneth, prospetto italiano in forza alla Pallacanestro Reggiana.
La duttilità premia i reggini grazie ad un roster costruito con astuzia.Domani la parola passerà al campo per una sfida sempre più in salita.

Giovanni Mafrici

Reggioacanestro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons