Viola contro Firenze,serve il guizzo

 

 

Una luce ad intermittenza, ma solo per ragioni prettamente agonistiche.

La Viola, nell’anno della super cavalcata al primo anno di Dna si trova di fronte ad un nuovo banco di prova.

I reggini scendono in campo alle ore 18 al PalaBotteghelle contro la Brandini Claag di Firenze.

Il match promette equilibrio e belle giocate.

La Viola ha due punti in più dei toscani che, nella sfida di andata “strapazzarono” l’ultima versione della Viola 1.0 letteralmente trasformata dalle mosse di mercato del Dg Condello.

L’intermittenza continuerà parzialmente considerando che, Ricci e soci posticiperanno il turno infrasettimanale programmato per mercoledì a Venerdì sera all’interno di una nuova sfida decisiva per il proseguo del torneo sul parquet di Bari.

Viola contro Firenze all’interno di un bel tuffo “Back in the Days” come ai tempi di Dan Caldwell contro Jj Anderson in uno Standa Reggio Calabria contro Neutro Roberts Firenze d’annata.

Quanto è attendibile la sfida di andata? Per fare paragoni sicuramente poco.

La Viola era al capolinea di una prima fase molto negativa fatta di sconfitte a raffica dove nulla girava per il verso giusto, fortuna inclusa.

In quell’occasione in toscani sciorinarono schiacciate e basket Champagne.

Si ripeteranno anche al PalaBotteghelle? Sembra dura anche se l’ultima uscita del quintetto allenato da Coach Paolini con tanto di vittoria sul Mirandola lascia ottimi auspici negli occhi della massima espressione del basket fiorentino.(nella stessa città in Dnb nell’Affrico giocano gli ex nero-arancio Paparella,Grilli e Marengo).

La Viola di Coach Francesco Ponticiello ritorna al PalaBotteghelle dopo un mese abbondante di assenza(vittoria su Chieti).

Firenze fa leva sul regista Caroldi(ex Trapani e Perugia),Rabaglietti(ex Patti)) e Sanna esterni,l’ottimo Casadei ed un giovane di prospettiva come Spizzichini da ala con Capitanelli da centro.

Spizzichini,classe ’90 era considerato uno dei migliori prospetti del basket italiano:comparsò anche nelgirone delle calabresi di C con la canotta del Ragusa.

Capitanelli,ex Barcellona,lo abbiamo visto più volte nella nostra regione confrontarsi alla grande contro Catanzaro ai tempi della B.

Sociale-Oggi sarà possibile, questa volta per i tifosi, donare una speranza a chi non gode di perfetta salute: infatti, in occasione del match i volontari dell’AISLA (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica) in collaborazione con l’Hospice raccoglieranno fondi mettendo a disposizione di chi volesse contribuire uova e colombe pasquali realizzati dall’Associazione Pasticceri di RC, per finanziare un progetto di formazione e supporto ai malati ed ai loro familiari. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito www.aislarc.it.

Gli arbitri sono Michele Gasparri di Pesaro e Alessandro Loscalzo di Potenza.

La gara verrà trasmessa in Diretta sul sito http://new.livestream.com/accounts/717423/events/1570592 con la consueta diretta di Franco Cufari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons