Viola Dng:il sogno continua

Chi non sta seguendo le partite della Viola Under 19 Dng non sa cosa si sta perdendo.

I baby nero-arancio firmano un prepotente tre su quattro in campionato sognando il vertice della classifica di un campionato nazionale che,in pochi,ad inizio stagione avrebbero pronosticato.

Il gruppo reggino si supera ancora e dopo aver perso solo di un punto in casa della titolata Virtus Roma e battuto prima Latina e poi Francavilla continua il tour positivo battendo la combattiva Palestrina facendo leva sul fattore campo e su tantissimi contropiedi.

La gara è stata molto combattuta.

Palestrina ha tenuto botta nonostante l’espulsione del Coach Bernassola,sostituito da una gloria del basket italiano come Lulli riuscendo a dare del filo da torcere concreto ai nero-arancio.

Gli strappi dei reggini,però, fanno la differenza:sono veramente tanti i personaggi positivi in questo roster.

La velocità di Franzò,la regia e maturità di De Meo,un eroico Sindoni in campo nonostante una brutta botta(è entrato a soccorrerlo anche il Coach della prima squadra Benedetto), il coraggioso capitano Osmatescu ed un Florio autentica rivelazione del gruppo.

La palma di Mvp,però, è tutta nuovamente per lui: gioca per la squadra,colpisce quando serve e dimostra miglioramenti esponenziali.

Stiamo parlando di Ion Lupusor che si esalta in una mega schiacciata,fornisce assist per i canestri della chiusura firmati da Franzò ed Osmatescu,combatte e segna da vero leader.

Con questo piglio difficilmente faticherà a trovare spazio in prima squadra.

La gara termina 85 a 77 per la grande festa nero-arancio:Il sogno continua.

 

 

 

Viola Reggio Calabria – Pall. Palestrina 85-77

21-23; 44-34; 65-56; 85-77.

Viola: Russo 3, Sindoni 8, Franzò 13, Lupusor 28, Osmatescu 6, De Stefano, Panzera, De Meo 15, Florio 12, Nucera, Bonaccorso ne, Mafrica ne.

Coach: Bolignano

Assistenti: Barilla e Sant’Ambrogio

Palestrina: Mattei, Poggi 19, Novelli 9, Cavoletti, Pecetta 10, Temporin 7, Mattozzi ne, Santarsia, Stirpe 17, Callara 15.

Coach: Bernassola

Assistente: Lulli

Arbitri Alberto Scrima di Catanzaro e Francesco Micino di Cosenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons