Viola finalmente si gioca

 

 

Finalmente si gioca.

La Viola ritorna in scena per una sfida ufficiale: alle ore 18 si gioca al PalaMaiata di Vibo Valentia a cospetto di una delle squadre più attrezzate del torneo quel Ferrara che, per larga parte del torneo è stata la formazione leader del girone e che è reduce dalla splendida avventura in Coppa dove ha battuto la resistenza del Torino di Mancinelli sfiorando la qualificazione alla finalissima a cospetto del Trento.

La Viola vuole conquistare la matematica salvezza nel girone e perchè no: iniziare a fare sogni da grande provando a strappare una qualificazione al prossimo Playoff.

La celebrazione del premio Under, il nuovo impianto dei reggini(considerato che le notizie sull’impiantistica sportiva latitano) saranno le argomentazioni del post-campionato: oggi finalmente è tempo di basket.

Dopo una lunga pausa, ben ventuno giorni,dovuta principalmente al forfait di Lucca dalla Legadue e dalle finali di Coppa Italia, i nero-arancio affronteranno una delle migliori squadre della categoria: Ferrara, attualmente al quarto posto in classifica.

Probabilmente senza gli infortuni a ripetizione, il quintetto di Ferrara sarebbe sicuramente più in alto in classifica.

Parliamo di un roster d’assoluto livello che non ha nulla da invidiare alle prime della classe.

La Viola sogna l’impresa sulle ali di un Hamilton sempre più motivato ed in formato All Star dopo la chiamata per l’All Star Game federale che si disputerà in quel di Mantova il 17 Aprile.

I nero-arancio hanno mostrato ottime indicazioni nel test amichevole di Barcellona contro l’Igea e vogliono ripetere con grinta e carattere gli exploit degli ultimi periodi(ben quattro vittorie consecutive).

Ferrara, dal canto suo,non può permettersi passi falsi per piazzarsi nel miglior tassello possibile in ottica PlayOff.

Parliamo di un roster ultra competitivo che ha in Mays e Jenning gli atleti stranieri di spessore.

Il quartetto di italiani formato dal regista Ferri, Spizzichini,Amici e Benfatto completa un roster da urlo guidato da Coach Furlani.

Arbitrano Sergio Noce di Latina,Marco Scudieri di Maserada sul Piave(Tv) e Vito Modesto Stoppa di Polignano a Mare(Ba).

 

Queste le probabili formazioni:

Viola RC: Monaldi, Fabi, Hamilton, Ammannato, Dia, Sabbatino, Caprari, Azzaro, Spera, Viglianisi. Coach Ponticiello.

Mobyt Ferrara: Bottioni, Spizzichini, Amici, Ferri, Benfatto, Andraus, Pipitone, Jennings, Ghirelli, Mays. Coach Furlani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons