Viola in rosa:punti preziosi a Palermo

Facile? Tutt’altro.

La Viola in rosa gioca una gara difficile in casa della Stella Basket Palermo, team partito benissimo contro una compagine, quella calabrese vittima di un avvio più che diesel.

Le reggine, orfane di Giulia Melissari e della giovane Martina Sergi partono malissimo: mai in partita all’inizio:black out di cinque minuti e mezzo ad avvio gara.

Le siciliane di Coach Di Caro ne approfittano e vanno avanti anche di sedici punti.

Triple al tabellone, carattere e grinta contro una Viola che sembra incapace di reagire.

Tutto finito? Assolutamente no.

Al rientro dagli spogliatoi le “Violine” ritrovano la giusta concertazione e grazie ai rimbalzi di Mariam Anechoum e ai canestri di Ilenia Certomà penalizzata dai falli per grande parte della gara(in doppia con Costantino) firmano il parziale decisivo all’interno di una rimonta  che vale due punti in classifica per le neroarancio di coach Russo che continuano a combattere a caccia del primo posto della C Femminile..

Stella Basket Palermo-Viola Reggio Calabria 49-53 (14-9; 14-11; 13-22; 8-11)

Viola: Amodeo 6, Imeneo 2, Costantino 17, Certomà 20, Latella, Melchionne, Marrara, Ambrogio, Anechoum 6, Smorto, Gaeta 2.

Coach Armando Russo.

Stella Basket: Bonnì 12; Cafiso 18; LoBianco 2; Di Martino 3; Matera 8; Bisconti 3; Bursi 3; Ferro; Bartolotta; Bianco: Ventimiglia.

Coach: Marcello Di Caro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons