Viola, la forza dell’arancione

 

 

E’ previsto il pubblico delle grandi occasioni: la gara è decisiva per il proseguo del torneo dei reggini.

Si giocherà,infatti, la terza e decisiva gara del quarto di finale dei PlayOff Promozione della DNB.Chi vincerà ascolterà attento il  risultato del PalaWoytila dove il Martina Franca proverà a far valere il fattore campo contro Rieti.

La Viola riparte da Emiliano Paparella.

Dopo il bruttissimo graffio, un unghia “super cattiva” sul suo dito in gara uno che è costata diversi punti di sutura, l’argentino stringerà i denti e ci sarà.Ha difficoltà nel “ball handling” ma con il cuore ed il coraggio caratteristiche che fanno ampiamente parte del background del bravo Emiliano, tutto verrà superato.

Scalpita per trovare spazio anche il connazionale Fernando Marengo che dovrebbe chiudere il roster dei dieci.

 

Sarà una partita da vivere tutta d’un fiato sperando di poter ripetere la grande festa, messa in scena ieri sera, nel basket femminile dall’Olympia Basket, formazione promossa in A2: come da routine, le ragazze reggine hanno tagliato e portato a casa le retine del PalaBotteghelle ma l’attenta direzione logistica nero-arancio, complimentandosi per il risultato ha già provveduto ad inserire le nuove retine nei canestri dello storico impianto reggino.

 

Scauri non è un avversario da sottovalutare: i tiri in galleggiamento di Pignalosa, le pentrazioni di Richotti e la potenza del duo Requena-Bagnoli può far male.

I reggini,però, non devono distrarsi e giocare concentrati azione dopo azioni.

 

La speranza è che tutto il pubblico del basket e non solo possa sostenere la squadra,magari in completa tenuta arancione.

 

Gli arbitri saranno Antonio Lanzone di Torino e Marco Scudieri di Maserada sul Piave(Tv).

Giovanni Mafrici

Per Teambasketviola.it

Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons