Viola, meglio di così?

La Viola continua a lavorare,anche a Capodanno dopo aver passato un Natale all’insegna della palla a spicchi.

Non c’è tempo per fermarsi.

Mentre tutte le altre realtà calabresi si sono fermate ai box per ricaricare le batterie, i nero-arancio, da primi in classifica sulla cresta dell’onda si godono il più alto momento della gestione del Patron Muscolino.

Nella stagione che ha aperto il 2014,la Viola è riuscita nell’intento di raggiungere il primo posto nel premio Under dopo una stagione più che tribolata tra mille problematiche e spostamenti, con Coach Ponticiello alla guida per poi riprogrammando praticamente da zero provando ad esaltarsi,ora dopo ora,giorno dopo giorno grazie alla capacità del comunicatore Giusva Branca,il nuovo Presidente nero-arancio oggi anche Consigliere di Lega.

E’ stato concesso in gestione in Centro Viola,è stato riaperto il PalaCalafiore e sembra andare tutto per il verso giusto:la festa potrebbe diventare ancor più devastante con l’arrivo di un Main Sponsor che manca da tre stagioni sulle canotta nero-arancioni.

E’ rientrato il Direttore Sportivo Condello che non vedeva l’ora di costruire il roster di questa stagione.

L’ex allievo della Scuola di Basket Viola, playmaker tutto pepe arrivato dalla pallacanestro pianigiana ad unico selezionatore del roster nero-arancio.

Il Ds chiude l’anno a suo modo: “Nel 2014 ho ritrovato tanti amici e forse di più. Non me ne voglia nessuno se cito uno in modo particolare che quando mi allenava e soprattutto quando mi diceva “vai al cambio” proprio per il modo in cui lo diceva impazzivo . non è cambiato molto è sempre lo stesso..
oggi lavoro al suo fianco ..
Non è l’allenatore del mese no quello no lo sono altri. 
Lui è semplicemente l’allenatore della Viola Reggio Calabria.

Giovanni Benedetto,per me è l’ALLENATORE DELL’ANNO(il riferimento al premio Lnp che ha eletto inaspettatamente Coach Cavina come Coach del mese è palese ndr). 
ed è un mio amico!!!”

Dopo i baci e gli abbracci in conferenza stampa, l’armonia continua, i risultati aiutano per una Viola che vuole volare sempre più su.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons