Viola, prima il Pivot poi tutto il resto

con il massimo dell’ottimismo. I problemi sono sia dal punto di vista tecnico che riguardanti l’ingaggio ma credo, anzi spero che si risolvano al più presto”.

 

E’ probabilmente questo il dato più importante di mercato rilasciato dal Dg Gaetano Condello, al lavoro tra mille telefonate percostruire la nuova Viola che verrà e che dovrà disputare un girone difficilissimo lungo dalla Sicilia al Lazio.

Tre sono i giocatori ormai della Viola pronti per essere contrattualizzati nelle prossime ore e sono l’esterno Grilli, il numero quattro Gambolati ed il giovane reggino, in arrivo da Imola Luca Laganà.

Il resto? E’ tutto in costruzione.

“Stiamo lavorando seriamente alla ricerca di un buon pivot-ci dice il Dg nero-arancio.Abbiamo tanti nomi sul nostro taccuino e vogliamo valutare bene tante ipotesi”.

Riguardo a qualche nome dato vicinissimo alla Viola negli giorni scorsi il Dg è concreto:”Qualche atleta non è più nei nostri piani, abbiamo iniziato a fare le prime scelte preliminari, senza fretta, consapevoli di poter affidare a coach Fantozzi una buonissima squadra”.

Candela? “Esatto, l’ex giallo-rosso non rientra più nelle nostre trattative e dovrebbe aver chiuso a Martina”.

Sempre Martina ha concluso per il “bomber” Torresi Lelli ex Campobasso.Il play di quella formazione, Salamina ritorna al San Severo di coach Paternoster.

Sul taccuino della Viola ci sono ancora i due ex Patti,Riva e Sereni(su quest’ultimo ci sarebbe anche l’interessamento dell’Agrigento).

Ma il Dg è categorico, prima il pivot, poi tutto il resto.

Giovanni Mafrici

Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons