Viola pronta per quattro finali

La Viola partirà domani per raggiungere Matera dove domenica 29 marzo alle ore 18 affronterà la squadra del presidente Lorusso. La Bawer è reduce da otto sconfitte consecutive e i suoi 14 punti in classifica sono troppo pochi per farla stare totalmente tranquilla. Naturalmente contro i reggini Bonessio e soci dovranno fare risultato per ottenere la matematica salvezza. Per i neroarancio vincere invece  è fondamentale per continuare a sognare i play off. Prevista una defezione nel roster calabrese: in settimana Alessandro Azzaro ha subito un colpo alla schiena che molto probabilmente non gli permetterà di calcare il  parquet. Ma la squadra è carica e vogliosa di dimenticare in fretta la brutta performance contro Latina. “Da domenica in poi – ha affermato il capitano Marco Ammannato – per noi saranno  quattro finali. Incominciamo da Matera una compagine che nonostante la posizione in classifica gioca bene e che sta lottando per la matematica salvezza. Noi arriviamo da una sconfitta pesante che ancora brucia, ma  siamo consapevoli delle nostre forze e andremo al PalaSassi a dare il massimo. Domenica scorsa – ha continuato il numero 21 neroarancio –  abbiamo sprecato un’occasione d’oro, non faremo lo stesso sbaglio due volte.  Questo è un campionato particolare molto equilibrato che ha regalato anche dei risultati inaspettati. Molto dipenderà anche dall’atteggiamento con cui affronteremo i vari match rimasti. Insieme a tutta la squadra e alla società vogliamo i play off e scenderemo in campo ogni settimana  determinati ad ottenerli”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons