VIOLA-SCAFATI: GARA “BOLLENTE”

di Giovanni Mafrici – Punti fondamentali in palio: palla a due alle ore 20.30 al PalaCalafiore.

Gara ad alta, altissima tensione al PalaCalafiore.

La promozione – “Giornata nero-arancio” ed ingresso a cinque euro per il secondo anello, otto per il parterre anche per gli abbonati per la gara di cartello della parte bassa di classifica in Serie A2.

La Viola affronta la Givova Scafati: derby del sud caldissimo e dai tantissimi temi.

Senza Patrick – Non ci sarà Patrick Baldassare, infortunato ed ex Capitano della formazione campana: un assoluto protagonista di questo torneo sarà solamente uno spettatore molto attento ed un tifoso del team nero-arancio aspettando il suo recupero dopo l’operazione al ginocchio.

Penalizzazione e ricorsi  – Il momento è cruciale con tanti ingredienti “piccanti”:il punto di penalizzazione subito dalla Viola ha agevolato la corsa salvezza ed al terz’ultimo posto di Scafati che, in coppia con una Agropoli ancora non retrocessa hanno fatto ricorso sulla penalità subita dalla Viola e provocata dal ritardo nella presentazione delle liberatorie degli stipendi da parte del team reggini.

Nella gara di andata – Nella gara di andata in pieno clima natalizio(si giocò il 23 Dicembre) non ci fu storia a favore della Givova Scafati con il finale di 99 a 71: adesso, al PalaCalafiore, i nero-arancio devono gettare il cuore oltre l’ostacolo e provare a sovvertire i pronostici della vigilia contro un roster davvero fortissimo.

Tutti disponibili per Coach Bolignano che ha ancora Gilbert nel ruolo di terzo americano(grandissimo lavoro ed abnegazione in allenamento per l’ex Ferentino) a cospetto del team campano che può vantare sull’estro di tre ex: Marco Ammannato, in nero-arancio per tre stagioni, una delle quali da Capitano che tra una dichiarazione d’amore alla città di Reggio ed il ritrovo con i vecchi amici è prontissimo alla sfida, Tony Dobbins, uomo salvezza della passata stagione sotto la guida di Fabrizio Frates e giocatore totale, fuori-budget per la Viola durante il mercato estivo(fu ingaggiato in Francia in A1 dal Gravelines) e Ion Lupusor talento reggino con importanti trascorsi azzurri giovanili cresciuto in nero-arancio sin dal minibasket alla prima esperienza con una canotta differente dalla Viola(è in prestito in seguito alla trattativa che ha portato Baldassarre alla Viola).

Naimy, play d’alta scuola offre spettacolo. Jackson è il braccio armato ma non sono da sottovalutare le performances offensive di Santiangeli e Crow, determinanti nella gara di andata.

Sotto canestro regna il totem Fantoni, devastante nel pitturato.

Per vincere servirà il grande pubblico. Fabi e soci proveranno a riscattarsi dopo la sconfitta di Trapani provando a dar seguito al doppio successo vitale contro Treviglio e Latina.

Powell dopo il giro a vuoto in terra siciliana è atteso da un pubblico che ne ha ammirato le gesta contro Latina.

In caso di successo la Viola otterrà matematicamente la qualificazione al PlayOff ricorsi permettendo.

Netcasting aperti per capire cosa accadrà nel Palasport di Torchiara: la Bcc ospita l’Eurobasket per credere ancora nella salvezza.

Le combinazioni -La Bcc per qualificarsi al PlayOut dovrà vincere le prossime due gare: prima contro Eurobasket Roma in casa e subito dopo in casa del Trapani. La Viola, dal canto suo, potrà sigillare la qualificazione alla post-season vincendo una gara: o sabato sera in casa contro Scafati oppure nell’ultima giornata in casa di Legnano. Nel frattempo, i reggini, proveranno  duellare con Scafati(già qualificata al PlayOut) per la corsa al terz’ultimo posto. In caso di sconfitta della Viola con Scafati, il terz’ultimo posto diventerà irraggiungibile:in caso di doppio successo della Viola, i nero-arancio saranno matematicamente terz’ultimi.

Come seguire la Viola in video in abbonamento   In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2017/02/15/viola-reggio-calabria-vs-givova-scafati?lang=it

In Radio La gara è ascoltabile in Radio su Radio Touring 104 ed in radiovisione sul canale 655 del Digitale Terrestre anche sul web all’indirizzo www.touring104.it e visualizzabile in Diretta su Reggioacanestro.com .In telecronaca Giovanni Mafrici con il commento tecnico di Coach D’Agostino e del giornalista Giuseppe Pellicanò. La replica La gara verrà trasmessa interamente in replica sul canale 14 di Reggio Tv alle ore 19 del martedì.

Show Buttons
Hide Buttons