Viola super,Upea sempre in testa con i reggini

 

 

La Liomatic Viola e l’Upea Capo d’Orlando continuano un avvincente testa a testa in classifica.

Le due formazioni più “blasonate” del torneo con una storia alle spalle, dal ventennio di Serie A dei nero-arancio alle grandi esperienze nella massima serie per i paladini continuano a vincere dalla vetta della classifica.

La Viola, ferma il “magic-Moment” della Granoro Corato che non riesce a conquistare l’ottava vittoria consecutiva di campionato.

Assente Kavaric per i pugliesi,tra i reggini esulta Cavalieri dal parterre accanto ad un Ruggeri che ritornerà probabilmente nella prossima settimana.

Sarà una Liomatic determinata, concentrata e spumeggiante quella vista al PalaCalafiore.Show collettivo per i ragazzi di coach Fantozzi, note di merito particolari(anche se tutto il gruppo va lodato) per Padova,Dalfini e Ricci.

L’Upea, continua il suo cammino vincente battendo la Basilicata Melfi.

I lucani proveranno a restare aggrappati al match del PalaFantozzi per tre quarti di gara prima di soccombere definitivamente nell’ultima frazione.Il campano Moccia sarà il top scorer per l’Upea.

Non basta un terzo quarto in rimonta e tanta voglia ad un Alcaro “incerottata”.

I giallo-rossi non riescono ad espugnare Bernalda e cadono contro i bianco-rossi locali che scappano via dall’ultimo posto della classifica.Determinanti le giocate e l’esperienza del veterano Longobardi.

Al terzo posto in classifica si forma un trio.Accademia Britannica,Francavilla e Martina Franca formano un bel tris di inseguitrici.

Proprio l’Accademia ed il Martina si sono sfida  nella gara del diciassettesimo turno all’interno di una sfida equilibratisisma.La vittoria andrà al team di coach Meneguzzo che si rilancia  in maniera esponenziale le ambizioni di Dip e soci.Determinante una tripla di Raskovic.Biagio Sergio mancherà la risposta.

Francavilla, invece, vince alla grandissima il derby in casa del Bari dominando assolutamente la gara.

Vittoria importante in trasferta per la Molisana di Campobasso che “viola” il campo del Ceglie.

Lo scontro salvezza va al Ragusa che sfodera una maxi impresa casalinga battendo e staccando il Benevento.

Reggioacanestro.com

 

LIOMATIC VIOLA RC – PASTA GRANORO CORATO 93-71

LIOMATIC VIOLA RC: Zampogna 4, Padova 21, De Gregori 9, Lorenzetti 12, Dalfini 19, Grasso 12, Ricci 16,

De Marco, Crucitti, Stracuzzi. Coach: Fantozzi Alessandro.

PASTA GRANORO CORATO: Corvino 23, Cozzoli 12, Nardin, Puglia 8, Storchi 13, Infante 6, Argento 5,

Clemente 1, Liuzzi 3, Gatta. Coach: Verile Marco.

Parziali: 20-14, 47-31, 70-53, 93-71.:

Note: fallo antisportivo a Ricci (23’),usciti per cinque falli Infante (33’) e Lorenzetti (38’).

 

UPEA Capo d’Orlando – Basilicata Melfi 78-60 (27-18, 17-20, 17-14, 17-8)

Upea:Saponi 12,Moccia 19,Rossi 14,Albertinazzi 15,Peresini,Costantino 11,Di Dio 7,Caula,Sgrò,Caruso.All Condello

Melfi:Giuffrida 15,Onetto 6,Di Pierro 19,Bruno,Malpede 2,Filloy 8,Lo Savio 4,Castoro 6,Falcone,Venturelli.

 

 

BBC Group Bernalda – Nautica Alcaro Catanzaro 76-70 (26-16, 13-13, 15-20, 22-21)

Bernalda:Ottocento 14,Longobardi 24,Russo 9,Moliterni 11,Iegri 2,Corsi 10,Zerini 2,Barnabà 4,Le penne,Le Penne.

Catanzaro:Di Marco 2,Saccoccio 10,Mlinar 24,Fevola 14,Candela 18,Ippolito 2,Zofrea,Battaglia.All Restivo

 

ACCADEMIA BRITANNICA 67

MARTINA FRANCA 72

(14-19) (31-35) (46-53)

Accademia Britannica: Torresi Lelli 17, Gaido 12, De Angelis 4, B. Sergio 2, L. Sergio, Salamina 7, Gandini 6, Sorrentino, Di Stazio 7, De Falco 12. All. Montemurro.

Martina Franca: Santoro 2, Magnani 6, Fazio 1, Serino 12, Bazzoli 8, Raskovic 12, Desiato 6, Lasorte ne, Simeoni 7, Dip 18. All: Meneguzzo.

Arbitri: Barone di Brescia e Liberali di Milano.

 

Chimica D’agostino Bari Vs Soavegel-Nuovarredo Francavilla 71-84

Parziali: 12-28  29-45  42-64

CUS BARI: Vernillo 1, Barozzi 23, Cancellieri 16, De Feo 2, Cipulli 9, Rollo 14, Fui 3, Di Mola 3, Picuno , Ciocca. Coach Scoccimarro.

SOAVEGEL-NUOVARREDO FRANCAVILLA: Leo 24, Stella 7, Sarli 14, Di Marcantonio 16, Labate 7, Menzione 8, Italiano 8, Soro ,Benizio , Musci ne. Coach Olive.

coppia arbitrale: Loscalzo di Potenza  e Barilani di Roma.

 

Nova Virtus Ragusa 83

Peugeot Benevento 60

Nova Virtus: Terrana 8, Casale 9, Vani 6, Iurato 2, Mammana 7, Distefano 1, Sorrentino An. 19, Giordo 13, Canzonieri, Sorrentino Al. 18 All. Recupido.

Benevento: Credentino 20, Ciampi 11, Vetrone 1, Caputo ne, Robba 3, Mascolo 11, Lombardo 5, Cavalluzzo 2, Enzo ne, Roselli 5. All. Annechiarico.

Arbitri: Del Gaudio e Pepponi di Perugia

Note: parziali: 16-22; 48-32; 66-44. Spettatori 1000. Tiri liberi: Ragusa 12/17; Benevento 19/31; tiri da 2: Ragusa: 22/38, Benevento 16/30. Tiri da 3: Ragusa: 9/23, Benevento 3/12. Nessuno uscito per falli.

 

 

MiaCard Basket Ceglie – La Molisana Mens Sana Cb 56-61 (22-14, 13-23, 12-10, 9-14)

Ceglie:Motta 18,De Bellis 12,Faggiano 3,Chirico 7,Marinelli 10,Consoli 6,Brinetti,Marra,Simone,Ucci.

Campobasso:Saccardo 20,Stijepovic 6,Labella 10,Benassi 21,Murtas,Basili 2,Grimaldi 2,Agostini,Libertucci,Carlone.

Squadra

Punti

G

V

P

F

S

Diff.

ORLANDINA BASKET 1978

26

17

13

4

1325

1161

164

TEAM BK VIOLA REGGIO C.

26

17

13

4

1216

1074

142

ASD NUOVO BASKET CB

22

17

11

6

1317

1271

46

BASKET FRANCAVILLA

22

17

11

6

1255

1226

29

FORTITUDO BK MARTINA F.

22

17

11

6

1145

1124

21

BASKET CORATO

20

17

10

7

1356

1317

39

MENS SANA CAMPOBASSO

18

17

9

8

1242

1212

30

BASKET CEGLIE

18

17

9

8

1205

1185

20

PALL CATANZARO

16

17

8

9

1169

1174

-5

INVICTA&OLIMPIA MELFI

12

17

6

11

1278

1379

-101

BBC GROUP BERNALDA

10

17

5

12

1150

1236

-86

ASD BASKET CLUB RAGUSA

10

17

5

12

1183

1282

-99

MAGIC TEAM BENEVENTO

8

17

4

13

1195

1278

-83

CUS BARI

8

17

4

13

1202

1319

-117

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons