Viola U19:volere è volare

Seconda vittoria consecutiva e primo storico successo esterno all’interno dell’appassionante competizione Dng per la Viola Reggio Calabria.

I reggini si dimostrano caparbi e combattivi anche in trasferta violando il Palazzetto di Francavilla con il risultati di 77 a 63.

Non era facile sbarazzarsi di un roster che si sta formando a suon di pallacanestro nel campionato nazionale di Serie B(Il medesimo girone della Sfy Catanzaro).

I baby nero-arancio mostrano carattere e grinta e si propongono come “mina vagante” del girone.

L’inizio di gara si gioca a marce altissime. Otto pari dopo due minuti e mezzo di partita.

Coach Bolignano schiera il solito quintetto con De Meo in regia,Franzò esterno con Sindoni e Lupusor pronti a sostenere il capitano Osmatescu sotto canestro.

Nel secondo periodo,il quintetto locale di Coach Olive(vecchio avversario della Viola in Dnb proprio con i colori del Francavilla) prende in mano la gara.

L’ex Antonicelli e compagni comandano le danze e la Viola è costretta ad inseguire con otto punti da recuperare.

Nel terzo periodo,però,la musica cambia:il suonatore d’eccezione è l’etneo Florio(quattordici punti solo nella terza frazione per uno show incredibile) che inizia a detonare un canestro dopo l’altro.

Il gruppo nero-arancio fa il resto:difesa forte,chiusure dei contropiedi avversari e Francavilla va ko.

Il parziale di 8 a 23 chiude praticamente i conti.

Nel quarto periodo,Francavilla proverà a rientrare ma la Viola resiste e porta a casa due punti fondamentali per continuare a cavalcare il sogno delle finali nazionali.

Ottima prestazione di Victor Osmatescu.Convince De Meo,Lupusor ne insacca venticinque.

Soavegel Francavilla – Viola Reggio Calabria 63-77 (18-18, 34-26, 42-49)

Soavegel: Miriello, Di Punzio, Bergamin 15, Caldarola, D’Angelo 3, Antonicelli 17, Donzelli, Prete 16, Montanaro, Mazzarese 12.Allenatore: Olive.

Assistente: Di Pasquale.

Viola: Russo 4, Sindoni, Franzò 4, Lupusor 25, Osmatescu 12, De Stefano ne, Panzera, De Meo 14, Florio 18, Nucera ne, Bonaccorso ne, Mafrica ne.Allenatore: Bolignano.

Assistenti: Barilla e Sant’Ambrogio.

Arbitri: Spano e D’Errico.

Sognando le nazionali:Dal raggruppamento in questione,infatti,le prime due formazioni accederanno direttamente alle finali scudetto mentre le società classificate dal terzo al sesto posto giocheranno l’interzona per gli ulteriori pass disponibili per la più intrigante vetrina del basket giovanile italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons