Viola,il post-gara

 

 

 

Presidente Muscolino

 

“Speravamo di chiudere noi il discorso salvezza. Dobbiamo fare tesoro degli errori se vogliamo continuare a crescere”. Sono queste le prime parole del presidente della Viola, Giancesare Muscolino, pochi minuti dopo la matematica salvezza dei neroarancio. “Nel valutare la nostra stagione, però, è opportuno mettere in conto i tanti ostacoli che hanno caratterizzato il cammino della squadra in campionato. Uno su tutti il campo di gioco. Ovviamente vincere stasera sarebbe stata tutta un’altra cosa, ma il basket é anche questo. Da domani  – ha concluso il presidente Muscolino – inizieremo a programmare il futuro della Viola”.

 

Coach Ponticiello

 

“Sono assolutamente ramarricato, abbiamo giocato con troppa ansia. Siamo stati sopraffatti dalla paura”. Queste le prime parole di coach, Francesco Ponticiello, al termine della gara contro Mantova. “Nel secondo tempo – ha detto Ponticiello – troppi errori e, alla fine, si é verificato quello che non avrei mai voluto, ovvero dipendere dagli altri. L’allenatore ha il dovere di assumersi le responsabilità di una sconfitta. E’ ovvio che Mantova é una compagine molto forte ma noi siamo stati molto farraginosi. I lombardi hanno avuto una grande lucidità oltre il tasso tecnico elevato”.

 

Capitano Caprari

 

“E’ una sconfitta  che fa male, la delusione è fortissima”. Questo il commento a caldo di capitan, Marco Caprari, dopo la sconfitta contro Mantova rivelatasi comunque indolore per i neroarancio che possono così festeggiare la permanenza in Lega Silver. “Il nostro obiettivo prima della gara, era quello di avere un atteggiamento combattivo. Avevamo di fronte un avversario come Mantova in ottima forma. I fischi dei tifosi sono legittimi perché loro ci hanno sempre seguito con grande affetto. Avevamo le armi affilate per vincere – ha aggiunto Caprari – ma non le abbiamo usate come avremmo voluto. La partita con Omegna ci vedrà pronti e fiduciosi. Affronteremo nel milgiore dei modi l’ultima battaglia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons