Viola,il premio Under è ad un passo

 

 

La Viola ha tutte le carte in regola per conquistare la permanenza nella categoria.

Solo la “matematica” separa Caprari e soci da un piazzamento sperato per tutto il campionato che ad un certo punto sembrava addirittura compromesso e che oggi più che mai sembra materializzarsi.

Se l’appetito vien mangiando,i nero-arancioavranno l’opportunità attraverso l’eventuale qualificazione al PlayOff di diventare la “mina-vagante” della post-season provando addirittura il salto in Lega Gold(il campionato prevede che la prima classificata ottiene direttamente la qualificazione in Gold e può tentare addirittura il salto per la massima serie, le formazioni che si classificheranno dal secondo al nono posto potranno contendersi l’ulteriore posto in Gold)

Una e-mail giunta al quartier generale nero-arancio due giorni fa, ha praticamente suggellato un altro bel trionfo della dirigenza reggina: la Fip ha sottolineato nuovamente le modalità riguardanti l’assegnazione dei premi Under identificando nelle prime ventiquattro giornate il tempo utile per l’utilizzo dei nati dal 1992 e seguenti,specificando che non saranno tenute in considerazione le gare giocate contro Bari: la Viola,calcoli alla mano sta per vincere il primo posto”a mani basse” conquistando ben novanta mila euro. Si aspettano i risultati del campo ed un ufficialità che arriverà a fine campionato, considerando che l’unica controindicazione per i nero-arancio potrebbe essere rappresentata da una catastrofica retrocessione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons