Viola,inizia il PlayOff.Appuntamento alle ore 18 al PalaCalafiore

Alla domanda di quale fosse il vero obiettivo sportivo del numero uno all’interno del nuovo percorso in neroarancio, il Presidente rispondeva con un bel “vediamo cosa succede” passo dopo passo. E’ successo che la Liomatic di coach Alessandro Fantozzi si è classificata al primo posto nel girone accanto all’Upea Capo D’Orlando con una differenza canestri negativa a cospetto dei fortissimi siciliani ma con un totale di vittorie e sconfitte davvero lodevole se consideriamo i numerosi intoppi avvenuti durante la stagione: l’infortunio a Cavalieri su tutti, gli stop temporanei per Lorenzetti,Zampogna,Mobilia,Padova e l’infortunio definitivo del veterano Massimo Ruggeri, giocatore che prenderà il posto di Claudio Cavalieri come “supporter” aggiunto dei reggini.La cosa positiva è certamente rappresentata da un gruppo che sembra non aver perso la voglia di vincere.Attenzione, però, a sottovalutare l’avversario del quarto di finale PlayOff quell’Accademia Britannica Campobasso limitata nell’ultima giornata di regular season che sta vivendo un momento di grande cambiamento dovuto all’esonero improvviso di coach Gianni Montemurro, allenatore che aveva condotto la “matricola” molisana anche sulla vetta del ranking per un determinato periodo.Attenti alla voglia di vincere di atleti del calibro di Torresi Lelli e De Angelis senza dimenticare il “folletto” Salamina.La Viola in settimana, come gia anticipato sulle nostre pagine digitali, ha fatto allenare a pieno regime l’estro di Claudio Cavalieri, ragazzo d’oro e pedina che potrebbe rivelarsi davvero utile in questa fase del campionato.Non dimentichiamoci, però, che la “Cavalla” è reduce da un bruttissimo infortunio al ginocchio e siamo certi che lo staff tecnico agirà con cautela nei suoi confronti;siamo anche sicuri che il cuore dell’esterno romano è davvero grande ed i proclami di un suo ritorno in scena sul finire del girone di andata sembrano sempre di più materializzarsi come veri e reali;Per chi non lo sapesse,nella passata stagione, Claudio Cavalieri trascinò in A Dilettanti a suon di “bombe” il Patti.Si giocherà al PalaCalafiore e francamente ci auguriamo che la gente di Reggio Calabria e provincia, nonostante una “scomoda” contemporaneità con la “Festa dei Lavoratori” del Primo di Maggio sopraggiunga nell’impianto reggino.Vi ricordiamo che gara due si giocherà mercoledì sera a Campobasso alle ore 20.La vincente della serie, programmata su tre gare(eventuale gara tre domenica otto al PalaCalafiore) affronterà la formazione che vincerà il duello pugliese tra Due Esse Martina Franca e Granoro Corato.La sfida di questa sera verrà arbitrata da Luca Maffei di Silea di Treviso e Cristiano Giusto di Padova.

 

Giovanni Mafrici

Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons