Viola,oggi la sfida a San Severo

 

 

 

La Giornata:Due ghiotti anticipi hanno aperto la quinta giornata di regular season.Il Matera di Coach Gianni Benedetto vince e convince ancora e lo fa contro una squadra ben attrezzata come Castelletto. Esordio per il giovanissimo reggino Antonio Smorto che segna i primi punti del suo campionato.70 a 51 il finale.

Da un reggino ad un altro.Kenneth Viglianisi cresce accanto alla sua Torino.La Zero Uno vince allagrande contro la Moncada Group Agrigento.92 a 71.

 

Un po’ di storia:Nel San Severo ha giocato per due stagioni un altro reggino,l’ultimo capitano della Viola in Lega Due Giovanni Rugolo.Sugli inizi degli anni ottanta erano davvero epiche le sfide tra la Viola ed i pugliesi.

 

La sfida ritorna nella fiammeggiante Dna.In tanti ricorderanno che due estati fa il Presidente Muscolino fu ad un passo dall’acquisire il titolo sportivo dei pugliesi.La trattativa saltò all’improvviso la Viola rimase in Dnb permettendo la continuazione delle attività al team che questa sera ospiterà i reggini.

 

La giovane Viola viaggia verso la Puglia per ritrovarsi dopo tre sconfitte su quattro gare.I pugliesi hanno gli stessi punti dei reggini e “sulla carta” potrebbero essere un avversario da battere.

 

Dopo le sconfitte di Mirandola ed Agrigento sono emersi tanti limiti nel roster reggino:il principale, a detta anche dei protagonisti stessi è l’atteggiamento.

Bisogna ripartire di slancio e con grinta ed iniziare a conquistare con la giusta cattiveria qualche vittoria.

 

Riuscirano i beniamini nero-arancio a sorprendere?

 

E’ chiaro che davanti non c’è sicuramente l’ultima arrivata.San Severo ha costruito il roster nelle ultime battute di mercato ma lo ha fatto con sagacia.Il centro Iannilli e l’uomo da tener d’occhio:se il numero cinque del Matera Iannuzzi fu uno dei principali giustizieri dei nero-arancio,oggi è il pivot dei pugliesi l’uomo da temere.In cabina di regia c’è l’estro di Maggio.Non dovrebbe essere della gara Manuel Del Brocco,atleta che non risulta ancora tesserato dopo la separazione da Maioli.

 

Arbitrano i signori Angelo Caforio di Brindisi e Francesco Pratillo di Casagiove(Ce).

 

Tanti appassionati rimarranno attaccati ai rispettivi Pc,Tablet e smartphone per seguire in diretta live attraverso il sito della Lega Pallacanestro le performance della Viola.Altrettanti o in streaming sul sito www.radiorc.it oppure con il classifico ascolto in Fm seguiranno al Radiocronaca di Lorenzo Mazzitelli su Radio Rc International,la Radio Ufficiale del team nero-arancio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons