Viola, prima sconfitta della stagione

Prima sconfitta in stagione per la Viola Reggio Calabria in rosa che non riesce a rimanere imbattuta e cede partita e vetta della classifica sul campo del Catania.

Pesa molto l’assenza di Enza Gaeta nel pitturato nero-arancio ma c’è da considerare che l’avvio diesel delle reggine ha fatto il gioco delle rosso-blu.

Partita subito in salita per lla Viola che subisce la fisicità ed il ritmo costantemente alto delle etnee in versione corri e tira; manca l’intensità necessaria ed a fine primo tempo sul -17 sembra già chiusa la contesa.

Al rientro dagli spogliatoi, con cambio della difesa visto che la zona non aveva portato i frutti sperati, si prova a rientrare fino al – 11 a 2 minuti dalla fine della gara.

38 punti sono davvero pochi per poter sperare di espugnare un campo ostico del genere ma i segnali di non essere mai usciti dal match fanno comunque sperare in una pronta ripresa.

Rainbow Catania – Viola 54 – 38 (25-8, 12-10, 12-8, 5-12).

Rainbow: Macrì , Ferlito (k) 7, Gandolfo, Capici, Bruno, Parisi 1, Bruni, Chiarella 8, Villaruel 24, La manna 6, Cocaina, Eric 8. All. Di Piazza g., ass. Greco A., Dir. Parisi v.

Viola: Amodeo 2, Costantino (k) 2, Imeneo,Certomà 9, Sergi, Marrara, Ambrogio, Smorto, Melissari 22, Anechoum 3, Latella, Melchionna. All. Russo A. Acc. Porto M.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons