Viola,Rappoccio resta

, indossando la maglia numero  9. Si tratta del play Bruno Rappoccio. Classe 1994, il giovane reggino ha già realizzato delle esperienze con società importanti nel panorama del basket nazionale, giocando nell’under 14 della Fortitudo Bologna ed alla Crabs Rimini, nell’under 15 e nell’under 17. L’approccio verso la crescita continua poi a Reggio Calabria, dove il ragazzo si affaccia nell’ambito del professionismo. Già campione regionale con l’Under 17 della scuola basket Viola, Rappoccio aveva già giocato per la nuova Jolly, contribuendo alla promozione della squadra dalla serie D alla C. L’esperienza maturata, aveva consentito a Bruno di effettuare, nella passata stagione, il salto di categoria, permettendogli di entrare nella prima squadra.  Esordendo in casa contro il Roseto, proprio nel palazzetto sportivo del pianeta Viola, che ne aveva visto la formazione, il play riuscì a guadagnarsi, sotto le direttive di coach Bolignano, un maggiore minutaggio anche a seguito dell’infortunio di Giovanni Coronini, mettendo in mostra quelle caratteristiche che hanno portato coach  e dirigenza e riconfermalo nel nuovo roster della DNA.

 

Ufficio stampa

Viola Reggio Calabria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons