Viola,sarà l’ultima a Reggio Calabria?

 

 

REGGIO CALABRIA – La Viola gioca a Reggio Calabria,probabilmente per la sua ultima volta in questa stagione.Sembra incredibile a dirsi ma è proprio così.

Una sconfitta di una popolazione intera,di un gruppo di tifosi che, da quanto sembra,dal prossimo turno interno,quello contro Treviglio saranno costretti ad un mini-viaggio di un’ora e venti verso Vibo Valentia due volte al mese per sostenere i propri colori.

Una sconfitta per gli amministratori,per le istituzioni sportive,per i cittadini,i tifosi e gli addetti ai lavori.

La società si muove “sottotraccia” alla ricerca di una soluzione che,al momento,non è arrivata.

Caprari e soci giocano per loro ultima volta nel Palazzetto dedicato a Massimo Mazzetto,struttura d’allenamento dove per la quarta volta in questa stagione, i reggini usufruiranno di una “deroga” federale concessa dalla Fip del Presidente Gianni Petrucci grazie alla complicità dell’Arcanthea Lucca, formazione presieduta da Franco Montorro(calabrese d’origine),ex direttore dello storico magazine del basket italiano,il defunto Superbasket.

La Viola,aspettando di ritrovare linfa vitale e punti classifica anche in trasferta,dopo la seppur soddisfacente trasferta di Matera non può permettersi passi falsi,come quello contro Casalpusterlengo tra le mura amiche.Da salvaguardare la “Media Inglese” a suon di fattore energetico a cospetto di un team di prima fascia come Lucca.

Lo staff tecnico è alle prese con qualche problema fisico legato a più di un atleta del roster:su tutti un Sorrentino non al top che potrebbe anche non disputare la gara per un problema alla schiena.

L’avversario è tosto:Non è partita benissimo ed ha sostituito il Coach ad inizio stagione dopo una manciata di giornate. Al posto di Roberto Russo, è stato ingaggiato Coach Mecacci ovvero il più giovane allenatore del campionato:ventisette anni ed un buon trascorso alla Virtus Siena.

Lucca ha un roster composto da buoni elementi italiani come Parente,Rudy Valenti e l’ex Viola,ai tempi di Coach Lardo Walter Santarossa..

Attenzione allo showman Michael Deloach,americano che sa come far bene.Sotto canestro gioca il giovane lungo americano Demetrius Conger accanto a due lunghi italiani come Banti e Sgobba.

La Viola è una squadra in crescita grazie all’innesto di Ashley Hamilton,atleta che sta stupendo per intensità e capacità cestistiche.

Arbitrano Cappello di Porto Empedocle,Lo Scalzo di Potenza e Mottola di Taranto

Il match potrà essere seguito come sempre tramite il Netcasting della LNP (www.legapallacanestro.com) e tramite il servizio streaming video sul sito della Viola (www.violareggiocalabria.it).

Questi i probabili roster che scenderanno sul parquet con palla a due alle ore 18.00:

VIOLA REGGIO CALABRIA: 5 Bell, 7 Azzaro, 8 Caprari, 9 Lupusor, 10 Fabi, 11 Sabbatino, 15 Sorrentino, 19 Spera, 21 Ammannato, 22 Hamilton. All. Ponticiello;

ARCANTHEA LUCCA: 5 Deloach, 6 Panzini, 7 Sgobba, 8 Valenti, 10 Santarossa, 11 Motta, 15 Banti, 20 Parente, 25 Conger, 33 Di Giacomo. All. Mecacci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons