Viola,sconfitta cocente

 

 

Recanati(Mc)-Terzo stop consecutivo per la Viola Reggio Calabria che paga due quarti “soft” al PalaCingolani di Recanati e cede, sull’ultimo possesso alla forza casalinga dei “leopardiani”.

La classifica, adesso fa paura:il groviglio è realmente pericolosissimo per una Viola che nelle ultime giornate dovrà provare a classificarsi prima dell’undicesimo posto, piazzamento che, al termine della Regular Season vorrà dire PlayOut per non retrocedere.

La cronaca-Nei primi due quarti la Viola non convince. Avvio “diesel” con poca attitudine nel far canestro per i nero-arancio.

Recanati,invece, è una formazione essenziale che trova soluzioni convincenti con le triple “atipiche” del capitano dei locali Pierini e grande dinamismo grazie all’ex Roseto Gnaccarini.I colpi da novanta, arrivano dal giovane Stefanini,una vera e propria spina nel fianco per la difesa dei reggini.

Si gioca colpo su colpo.Recanati va in vantaggio seppur di poco(più sette al nono) contro una Viola  tratti impacciata(troppo pochi ventiquattro punti in due periodi).Rotazioni offensive splendide con quattro passaggi consecutivi nella stessa azione vengono vanificati talvolta da clamorosi errori da sotto canestro che penalizzano più del dovuto l’andamento del match dei calabresi.

Nel terzo periodo la Viola ritorna in campo con un altro piglio.Il fattore energetico c’è ma Recanati non sta a guardare.

Piazza e Sabbatino infiammano i contropiedi reggini. Proprio il regista campano firma il primo pareggio. Il sorpasso arriva per opera di Quaglia qualche attimo dopo. Il terzo quarto sorride alla Viola.

Nel quarto periodo è grande basket:Tessitore e Caprari si sfidano al tiro da tre.

Proprio una tripla del capitano dei nero-arancio firma il più sei a tre minuti dal termine 51 a 57.

Due positive giocate di Pierini(prima una tripla e poi un tiro da due) rimettono in partita i locali inaspettatamente,

Dopo due giocate in attacco errate da parte della Viola(troppe in questo finale) è l’ex Agrigento Castelli a diventare protagonista:la canotta numero trentatre insacca una tripla che “spezza le gambe” alla Viola.

L’ultimo possesso dei reggini, con otto secondi da giocare non viene concretizzato da una difficilissima tripla di Fabi.

La Viola perde e si “mangia le mani” per una nuova occasione sprecata.Recanati,con questa vittoria si avvicina a soli due punti da Reggio in piena “Bagarre” per evitare l’undicesimo posto.

La palla adesso scotta, da Domenica prossima ogni match diventa una finale.Battere i campioni di Coppa di Castelletto non sarà sicuramente facile:i nero-arancio hanno l’obbligo di crederci e provarci.

U. S. Basket Recanati – Viola Reggio Calabria 60-57

(19-17, 11-7, 12-20, 18-13)

Recanati:Gnaccarini 9,Tessitore 5,Stefanini 17,Pierini 16,Tagliabue 3,Castelli 9,Cantagalli 1,Maganza,Flamini ne,Larizza ne.All Piero Coen

Viola:Piazza 9,Fabi 7,Rugolo 2,Ammannato 6,Fontecchio,Caprari 9,Quaglia 2,Sabbatino 10,Ricci,Germani 2.All Francesco Ponticiello Assistente Aldo Russo

Arbitri  Giancarlo Borrelli di San Giorgio a Cremano (Na) e Nicola Mancini di Caserta.

 

 

 

 

Divisione Nazionale A

P.

Squadra

Pun

G

V

P

F

S

1.

Manital Torino

46

30

23

7

2240

2055

2.

Bawer Matera

40

30

20

10

2227

2180

3.

Moncada Solar Agrigento

34

30

17

13

2149

2121

4.

SBS Castelletto

34

29

17

12

2254

2194

5.

Assigeco Casalpusterlengo

34

29

17

12

2158

1974

6.

Paffoni Omegna

32

29

16

13

2034

1973

7.

Co.Mark Treviglio

32

29

16

13

2216

2132

8.

ArcAnthea Lucca

32

29

16

13

2084

2084

9.

Liomatic Group Bari

28

29

14

15

2020

2071

10.

Viola Reggio Calabria

28

29

14

15

2111

2174

11.

Brandini/Claag Firenze

28

29

14

15

2177

2120

12.

BLS Chieti

26

30

13

17

2204

2244

13.

Dinamica-DWB Mirandola

26

30

13

17

2185

2240

14.

U. S. Basket Recanati

26

29

13

16

2079

2086

15.

Mobyt Ferrara

26

30

13

17

2196

2208

16.

Benacquista Assicurazioni Latina

22

29

11

18

2127

2224

17.

EnoAgrimm San Severo

20

31

10

21

2177

2385

18.

Liomatic Perugia

16

29

8

21

1906

2079

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons