Viola,stop per Zampolli,contro Omegna sarà dura

 

 

Settimana abbastanza impegnativa per i nero-arancio che affronteranno questa sera, alle ore 21.00 nel Palazzetto di Verbania, la prima di una doppia trasferta contro la Paffoni di Omegna.

La sfida,traghetterà i reggini verso un’altra trasferta contro l’avversaria del Concentramento della passata stagione,il Mirandola:proprio per questo i ragazzi di Coach Bolignano resteranno in zona(A Ferrara) per preparare anche la seconda gara.La Paffoni Omegna è  una piccola società dalle grandi ambizioni perquesto campionato. Come i reggini la formazione di Omegna è alla ricerca della prima vittoria stagionale che proverà a centrare nella gara di questa sera.

Ne è consapevole il coach della Viola Domenico Bolignano che proprio in questi giorni ha lavorato con grande intensità per far recuperare al meglio i reggini dopo la sconfitta interna di domenica scorsa contro Agrigento.

Alla grande voglia di riscatto dei nero-arancio si è purtroppo aggiunta anche una nota negativa,troppo negativa per questo roster:la guardia titolare Gionata Zampolli ha subito un infortunio alla caviglia mercoledì mattina e dovrebbe saltare la doppia trasferta.

 

Buone notizie per giovanissimo Rappoccio che ha risolto i problemi di tesseramento che evidenziano nuovamente una grave pecca nell’operato organizzativo dei campionati.

 

Nel corso della conferenza stampa pre-gara, il coach della Viola era affiancato dal nuovo play Mariani, quasi a dimostrazione che sia lo staff tecnico come la squadra, partiranno determinati per cercare di rimediare al passo falso di qualche giorno fa. “Omegna è un team che strutturalmente ha tutte le carte in regola per il salto di categoria” ha dichiarato coach Bolignano nel presentare i prossimi avversari della Viola “pur avendo perso contro Matera – ha aggiunto – hanno dimostrato di poter reggere al meglio nella A dilettanti, grazie anche alla presenza di giocatori di grande affidabilità, soprattutto nel reparto esterni”.

Omegna dovrebbe recuperare Picazio proprio per la sfida contro la Viola,non ci sarà,invece,Matteo Bertolazzi,super playmaker ancora infortunato.

“Si tratta di una squadra che ama giocare in velocità ed in difesa riesce ad alternare molto bene diverse soluzioni-ha aggiunto Bolignano- Il nostro principale obiettivo sarà quello di spezzare il loro gioco, cercando di farli rallentare, evitando di cadere nelle loro trappole difensive. Da parte nostra dovremmo avere molta attenzione e pazienza”. “in tutti noi – ha dichiarato Bolignano – c’è la grande voglia di riscatto. Abbiamo provato molte soluzioni di gioco di squadra, un elemento che forse ci è mancato contro Agrigento. Stessa cosa anche per la difesa, settore in cui occorre che tutti riescano a dare il massimo anche sugli aiuti. E’ stata una settimana intensa, ci rimane il rammarico per l’infortunio di Zampolli che però non ci deve demoralizzare”.

Con quale quintetto scenderà in campo la Viola?Giocheranno contemporaneamente i numeri tre Caprari e Fabi? Sembra assolutamente questa la linea più probabile,anche se, competere nella prima trasferta senza una pedina come Zampolli appare un compito più che arduo.

Il play Mariani ha analizzato la situazione: “penso che questa Viola sia nelle condizioni mentali di lasciarsi alle spalle le negatività. Se sapremo concentrarci sul nostro gioco, portando sul parquet di gara il grande lavoro svolto in allenamento, riusciremo a superare ogni ostacolo. Ritengo che in questi giorni siamo molto migliorati sull’approccio alla gara. Questo è un campionato dove non ci regalerà nulla nessuno, quindi occorrerà avere sempre al massimo il livello di attenzione”.

Arbitreranno i signoriAngelo Valerio Bramante (Ve)e Nicola Cappati(fe).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons