Viola:trasferta fondamentale a Legnano

Obiettivo non mollare proprio adesso:la Viola lancia la sfida al PlayOff, ultimo obiettivo rimasto da raggiungere all’interno di una stagione importantissima da svariati punti di vista.Dalla concessione del PalaCalafiore a quella del Centro Modena, dalla creazione di tre network operanti nel settore senior maschile,femminile e del basket in carrozzina, dal “riprendiamoci la storia” alle grandi soddisfazioni sul campo.

Oggi,i reggini giocano in quel di Legnano:nella sfida di andata, la gara sancì la riapertura del PalaCalafiore all’interno di una autentica festa dei canestri per i ragazzi di Coach Benedetto che strapazzarono la resistenza dei lombardi.

Dopo la brillante vittoria interna di domenica scorsa contro Imola, per la Viola è tempo di un nuovo impegno esterno.

Oggi alle ore 18.00 con diretta su Radio Touring 104(con Antonio Zappia al microfono e Mimmo Durante al commento tecnico) i nero-arancio saranno nuovamente in scena in trasferta  a caccia di un posticino nel prossimo PlayOff.

Legnano non ha molto da chiedere al campionato ma, onorerà l’impegno dal primo al quarantesimo:Coach Ferrari può contare su di un roster valido che si è rafforzato rispetto alla sfida di andata anche grazie all’inserimento del giovane e forte Frassineti.In regia c’è l’ex nazionale Fabio Di Bella,Arrigoni e la “combo-guard” Merchant sono,senza dubbio pedine importanti.

L’uomo da tener d’occhio principalmente,è, però il fortissimo Krubally, leader delle statistiche del torneo e primo per media valutazione Fiba.

La Viola arriva alla gara con tanti acciacchi ma vuole far bene per continuare a sognare tenendo il passo delle prime quattro.Rezzano e Deloach stringeranno i denti ma ci saranno.

Gli arbitri sono i signori Stefano Ursi di Livorno,Gabriele Gagno di Spresiano(Tv) e Stefano Barilani di Roma.

 

 

Queste le probabili formazioni:

Legnano: Krubally, Petrucci, Maiocco, Frassineti, Arrigoni, Di Bella, Tognati, Locci, Merchant, Gastoldi, Navarini. Coach Ferrari.

Viola RC: Rossi, Deloach, Rush, Ammannato, Azzaro, Rezzano, Casini, Spissu, Lupusor, De Meo. Coach Benedetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons