Virtus che colpo, la Gioiese cade dopo un Overtime

 

 

Non sono mancati i colpi di scena in C Regionale.

Dopo diciotto vittorie in sequenza è caduta la Gioiese.

Prima sconfitta stagionale per il quintetto pianigiano al termine di una gara che, lascerà dietro se più di una polemica sull’operato arbitrale, giudicato assolutamente da rivedere da entrambe le compagini in campo.

La Virtus si fa bella per ospitare la capolista:presenti ed abili arruolati anche Pasquale Battaglia e Mattia Zofrea all’esordio stagionale con la C Regionale accanto alla new entry Morici.

Avanti di quattordici gli ospiti che iniziavano a scrivere un altro successo del campionato.La voglia di Playoff dei baby giallo-rossi di coach Chiarella è evidente:rimonta colpo su colpo.A metà quarto periodo, coach Ugo Latella perde per raggiunto limite di falli il condottiero James Warwick, top scorer dell’intero girone.La Virtus con Carpanzano prova a farsi sotto.I locali arrivano sotto di tre a pochi secondi dalla fine: una tripla dello specialista Zofreasarà letteralmente devastante.La Gioiese sbaglierà l’ultimo tiro.Nell’overtime Carella,Carpanzano e Morici contribuiranno enormemente per il successo giallo-rosso.

Il Coach della Gioiese, a caldo, è davvero rammaricato:”Sono arrabiato, ma non per la sconfitta.Le gare le voglio perdere io, con i miei sbagli o dei miei giocatori”.In settimana potrebbero arrivare provvedimenti del Giudice Sportivo.

Punteggio basso ma gara corretta e dalle grandi emozioni tra Villa e Botteghelle.

Villa avanti anche di dodici punti nei primi due periodi(bene Postorino) con il Botteghelle sempre all’inseguimento.

Nel terzo quarto il giovane Marrara alla sua ultima apparizione stagionale firmerà l’inizio delrecupero.

Il primo sorpasso lo siglerà Cilione da due punti.Gli ospiti arriveranno sul più quattro con una tripla di Catanoso.A quel punto il forcing del Botteghelle continuerà:Pensabene subisce fallo antisportivo.Dopo uno zero su due ai liberi, la Botteghelle entrerà in  un profondo black-out:gli ospiti saranno preda dei nero-verdi.Villa reagirà alla grande con Pellicanò e Postorino.

Saranno fondamentali gli ultimi cinque minuti di Paolo Canale(rimasto in panchina per larga parte della gara) per la seconda forza del torneo. La Jbl consolida il terzo posto vincendo a Polistena.Durante e soci passano avanti di 10 nei primi due periodi.

Polistena recupererà lo scarto con tanta energia:l’uscita per falli di coach Brosio complicherà la vita ad un roster ridotto che riaccoglieva dopo tanti mesi l’estro di Francesco De Marzo.

La Jbl, subito dopo, controllerà la voglia di emergere dei locali.

In doppia Marino,Fall,Durante e Maida.

All’Aspi non basterà un eroico Vincent Iodice in scena con un dito steccato.

 

L’Olympic club,dimenticata la sconfitta shock di Castrovillari ritorna al successo facendo leva sul

terreno amico dello Scatolone e sulla scarsa verve dell’ultima in classifica:la Cras Catanzaro.

Rosso-blu sempre avanti con determinazione, nonostante un roster ridotto(Santucci e Sant’Ambrogio out).

Serata extralusso per il tiratore Davide Arillotta ma, la vera sorpresa della giornata arriva dalle cifre esaltanti di Nunzio Catalano.I due si divideranno il ruolo di Mvp della gara e chiuderanno in doppia cifra accanto a capitan Lazzara ed al giovane Arena.Nella Cras ventello per Giampà.

Successo importante per il Nuovo Basket Soccorso che vince una sicura anteprima di seconda fase.La Nbs proverà a dare il giusto slancio verso la fase finale di campionato.

Il Castrovillari, con energia, ha provato a mettere il difficoltà i reggini. Schiavone e compagni resteranno sempre avanti nel punteggio totale all’interno di una sfida dalle poche emozioni. Un grintoso Marrone non risparmierà energie recuperando un pallone dopo l’altro per far recuperare la giovane compagine pollinea. L’uscita per falli proprio del giovane di Castrovillari spianerà la stradaper Reggio.Nuova prova sostanziosa per il giovane Stefano Scafaro.Agli ospiti non basterà la “chiocchia” Alessio Gioia.

Domenica, partita bellissima a Lamezia.I bianco-rossi cadono nuovamente tra le mura amiche per opera di una Scuola di Basket Viola in netta crescita tecnica ed atletica.Punteggio altissimo come accadde nel recupero di campionato  contro la Gioiese.Showtime da una parte e dall’altra.Il finale lo deciderà tutta la grinta di Costantino per i nero-arancio.

 

Virtus Catanzaro – Gioiese 80-78

Parziali (10-21, 33-35, 54-57, 69-69)

Virtus: Porto, Vitelli 8, Zofrea 16, Carpanzano 11, Palazzo 2, Morici 16, Silipo, Cossari, Battaglia 14, Carella 13. All. Chiarella

Gioiese: Pate 11, Genovese 3, Mermolia 18, Gullace, Luzza, Krajewsky 14, Rosace 2, Warwick 30, Choukairi.All.Latella

Arbitri: Manfredi e Vivacqua

 

ASPI P. MONTI vs JBL CZ 58-70

(12-20/16-18/17-12/13-20)

Aspi 58: Iodice 20, Angelone 13, De marzo 8, Brosio 8, Macri S 7, Condoluci,  Macri A 2, Valerioti, Condello, Varamo.

JBL CZ 70: Marino 12, Pirillo, Basile 5, Tassosi, Fall 18, Vilardi 4, Gallella 2, Durante 14, Maida 13, Quaresma 2.

Arbitri: Simone e Nastro Ales.

 

Nuovo Basket Soccorso-Castrovillari 60-50

(18-11,12-11,15-9,15-19)

Nuovo Basket Soccorso:A.Schiavone 9,Chiappalone 5,Settimio 7,Pellicone 1,Suraci 5,Crea 2,Schiavone F 12,Mallamo,Scafaro 15.All Vincenzo Tripodi e Antonio Casciano

Castrovillari:G.Attanasio 2,D.Attanasio 14,Marrone 6,Gioia 16,Lavitola 8,Gazineo 6,Filpo,D’Atri.

Arbitri Antonino Castorina di Reggio Calabria e Giorgio Lo Giudice di Villa San Giovanni

 

Olympic Club-Cras Catanzaro 86-62

(24-16,17-16,23-20,22-12)

Olympic:Catalano 20,Quattrone 8,Lazzara 12,Arillotta 28,Arena 14,Panuccio 7,Hlusko,Sant’Ambrogio ne.All Sergio Sant’Ambrogio

Cras Catanzaro:Gimigliano 3,Giampà 21,Augello 13,Spagnolo 3,Di Pietro 12,Raiola 7,Madonna 3.All Fabio Melissari

Arbitri Riitano e Prisco di Cosenza

 

Villa San Giovanni-Botteghelle  56-45

(21-10,31-24,38-34)

Villa San Giovanni:Pitasi 2,Pellicanò 17,Cotroneo,De Stefano 2,Miloro,Canale 8,Postorino 18,Delfino 2,Tripodi 2,Sergi.All Eugenio Dattola

Botteghelle:Doldo ne,Marrara 7,Lucisano,De Fazio ne,Cajumi,Pensabene 3,Vinci 9,Cilione 7,Catanoso 14,Minniti 5.All Paolo Surace

Arbitri Alessandro Cagliostro di Reggio Calabria e Roberto Viglianisi di Villa San Giovanni

Domenica

NUOVA VIRTUS G.R. LAMEZIA – A.D.SCUOLA B.VIOLA 92-95

Parziali: 31-28, 58-58, 77-76

VIRTUS LAMEZIA: Viterbo 8, Lazzarotti 31, Grande M. 5, Grande S. 25, Fragiacomo 10, Lento n.e., Piccione 2, Venuti n.e., Petrosino, Cavaliere 11.

Coach: Nando Fusto

SBV: Barrile 5, Scordino 4, Vazzana 6, Costantino 19, La Russa, Pandolfi 7, Viglianisi 10, Lupusor 13, Smorto 17, Latella 14.

Coach: Pasquale Iracà- Ass. : Giuseppe Polimeni

Arbitri: Vivacqua Marco e Loccisano Giorgio

 

 

Classifica

Gioiese 38

Villa 34

Jbl 28

Botteghelle 26*

Virtus Catanzaro 26*

Lamezia 22

Olympic 18

Scuola di Basket Viola 16*

Aspi Polistena 14

NbSoccorso 8

Castrovillari 4***

Cras Catanzaro 2

 

*Gare da giocare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons