Vis alla ricerca di nuove imprese ad Acireale

 

 

La Vis vuole cavalcare l’entusiasmante ed inaspettata vittoria contro l’Aquila Monreale provando a dare continuità ad un successo che ha del clamoroso e dell’impronosticabile.

Inizia il girone di ritorno della fase ad orologio:ancora quattro giornate da disputare per i team della Dnc alla ricerca del miglior piazzamento possibile.Reggio, contro ogni previsione della vigilia può addirittura posizionarsi al terzo posto.

Acquisita la matematica qualificazione al play off la Vis Reggio Calabria sbarca oggi in Sicilia per disputare uno dei tre anticipi della quinta giornata della fase a orologio, anticipi che riguarderanno tutte le formazioni calabresi.

L’avversario di turno è l’ostico Basket Acireale, che precede i reggini di appena due lunghezze in classifica.

Al “PalaVolcan” Grasso e compagni si giocano gran parte delle loro chances di centrare il terzo posto, per ottenere il quale bisogna necessariamente espugnare il palazzetto acese.

Si affrontano le due squadre più in forma del campionato, entrambe reduci da un filotto di tre vittorie consecutive che le ha prepotentemente candidate al ruolo di principale antagonista dell’imprendibile duo di testa formato dalla capoclassifica Monreale e dall’inseguitrice Catanzaro.

La Vis proverà a giocare a viso aperto, conscia della propria forza e di una condizione psicofisica davvero invidiabile. I reggini, tra mille difficoltà ed un roster giovane e ristretto, stanno disputando una stagione di alto livello e sul parquet acese vogliono continuare a stupire.

Palla a due alle ore 19.00.

Arbitrerà la coppia di Piazza Armerina composta da Calogero Sarda e Luca Paternicò.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons