Vis,la vetta è tua

La Vis è la nuova capolista in solitudine del campionato di C Silver ed aspetta con impazienza il risultato del Val Gallico,in scena oggi sul campo di Castrovillari.

Sesto squillo consecutivo per i bianco-amaranto.

Successo nel derby contro una Botteghelle Basket che può veramente poco(nonostante la voglia) a causa delle assenze di due uomini cardine come Ciccio Catanoso e Seby Canale.

Solo nella prima metà della frazione iniziale i locali, sono rimasti a contatto. Poi la Vis ha preso il largo, mantenendo sempre la doppia cifra di vantaggio e controllando agevolmente i tentativi di rientro dei volenterosi padroni di casa, che hanno comunque avuto il merito di lottare su ogni pallone, chiudendo la gara con uno scarto accettabile, fra gli applausi scroscianti dello sportivissimo pubblico che ha affollato la palestra di Archi.

Pronti e via e va in scena lo show della premiata ditta Lobasso/Stracuzzi. L’esterno foggiano mette a segno i primi 7 punti e il capitano i successivi 9, dando il la al break dei bianco/amaranto. Un parziale di 15-2 sul finale del primo periodo consente alla Vis di chiudere il quarto a +13 (22-9).

Nella seconda frazione Cuzzola,Pensabene e Scordino tengono a galla il Botteghelle, ma all’intervallo lungo la Vis si presenta con un rassicurante +16 (38-22).

Dagli spogliatoi esce un Botteghelle grintoso e deciso a non arrendersi. I locali partono fortissimo e con un 6-0 iniziale si portano a -10 (28-38), ma Warwick e Spencer li ricacciano indietro. I due stranieri della Vis sono a tratti devastanti: chiuderanno il match entrambi in doppia doppia (Warwick 19 punti e 11 rimbalzi, Spencer 18 punti e ben 19 rimbalzi). Una tripla di Costantino sulla sirena del terzo quarto da alla Vis il massimo vantaggio (60-39), rendendo il quarto conclusivo una pura formalità.

Ottimo l’arbitraggio di Roberto Viglianisi e Francesco Gallo.

Questo il tabellino della partita:

Vis Reggio Calabria – Botteghelle Basket 61-75

(9-22, 22-38, 39-60)

Vis Reggio Calabria: Stracuzzi 13, Warwick 19, Spencer 18, Costantino 9, Lobasso 9, Arillotta 2, Gerardis 2, De Stefano 1, Franzò 2, Bonaccorso. Allenatori: D’Arrigo/Farina.

Botteghelle Basket: Cuzzola 16, Pensabene 7, Scordino 15, Vazzana 10, Nucera 2, Malavenda, Totino, Rogolino 1, Pellicanò 7, Cimino, Panzera 3, Cuzzucoli N.E. Allenatore: D’Agostino.

Arbitri: Viglianisi di Villa San Giovanni e Gallo di Reggio Calabria.

 

Risultati sesta giornata: Nuova Jolly-Lamezia 73-80, Botteghelle-Vis 61-75, Catanzaro-Villa 57-48. Siderno-Crotone e Pollino Val Gallico si giocano oggi (riposa Rende).

Classifica: Vis 12, Val Gallico 10, Botteghelle 6, Lamezia 6, Catanzaro 6, Nuova Jolly 4, Rende 4, Villa 2, Pollino 2, Siderno 0, Crotone 0.

Prossimo turno: Val Gallico-Rende, Lamezia-Botteghelle, Villa-Nuova Jolly, Vis-Pollino, Crotone-Catanzaro (riposa Siderno).

Vis,la vetta è tua

In vetta per ventiquattro con l’auspicio di restarci.

La Vis Reggio,aspettando i risultati di Cefalù e Cosenza si isola sulla vetta del ranking di C Nazionale vincendo sul campo dei giovani del San Filippo.

Avvio concentrato e praticamente perfetto per i bianco-amaranto di Coach D’Arrigo che non sbagliano un colpo e stendono la resistenza avversaria viaggiando sereni anche a trenta punti di vantaggio e dispensando ottima pallacanestro.

Un serio messaggio a tutto il girone I con ben cinque uomini in doppia cifra:Zampogna,Carnazza,Grasso,Pellegrino e Warwick.

San Filippo perde per doppio tecnico l’esperto Albana nel terzo periodo e paga l’inesperienza di una squadra giovane.

Reggio,invece, sogna sulle ali di un ghiotto poker.

Tra sette giorni al PalaBotteghelle, Tramontana e soci proveranno ad allungare la striscia di vittorie(attualmente quattro consecutive) affrontando Acireale.

San Filippo del Mela Cocuzza-Vis Reggio Calabria 66-91

(19-28,9-25,17-19,21-19)

San Filippo:Carpinteri 14,Pandolfi 9,Albana 14,Luzza 16,Laganà 11,Romeo,Kipa 2,Paulesu,Rizzo,Colica.All Ciccio Romeo

Vis:Zampogna 16,Grasso 14,Carnazza 12,Pellegrino Yasakov 16,Warwick 16,Barrile 2,Di Dio,Tramontana 8,Viglianisi 7.All Checco D’Arrigo Ass. Antonio Cugliandro

Arbitri Gianpaolo Ferrara e Antonio Giunta di Ragusa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons