Vis,obiettivo continuità

Mantenere la vetta della classifica e, se possibile, allungare sulle immediate inseguitrici, sperando in qualche risultato favorevole dagli altri campi. È questo l’obiettivo che la Vis Reggio Calabria persegue oggi pomeriggio, in terra etnea, contro il Basket Acireale. Quello siciliano è un quintetto ostico, difficile da affrontare, che fa della fase difensiva il proprio punto di forza mettendo in mostra una dei giovani con più talento dell’intero girone,il regista Maric. 

La sfida di andata propose una gara equilibratissima terminata con qualche polemica della squadra acese ed un finale burrascoso.

I ragazzi di D’Arrigo sono ancora imbattuti nel girone di ritorno (4 successi in altrettante gare disputate), hanno riconquistato il primato in classifica e stanno lentamente recuperando tutti gli infortunati. In Sicilia, dopo un’assenza di due mesi e mezzo, tornerà disponibile Pasquale Tramontana, ormai pienamente riaggregato al gruppo.

Fortunato Barrile, play/guardia della Vis, presenta così il match: “Acireale è una squadra grintosa che lotta con le unghie e con i denti ad ogni possesso. All’andata ci hanno dato parecchio fastidio, soccombendo solo nel finale. Noi, però, e di questo ne sono certo, giochiamo meglio a pallacanestro. Non ci resta che dimostrarlo sul campo”.

Si giocherà alle ore 18 alla Palestra Cus di Catania, causa la prolungata indisponibilità del PalaVolcan di Acireale. Arbitrerà la coppia siciliana composta da Luca Paternicò di Piazza Armerina e Massimiliano Lucifero di Milazzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons