Vis,un successo basilare

 

 

Un bel sospiro di sollievo scaccia-crisi:Un successo importantissimo rialza la Vis Reggio dopo cinque sconfitte consecutive.

E’ servita grinta e precisione,specialmente nei minuti finali al quintetto di Coach D’Arrigo per battere la resistenza di un mai domo Marsala(la quarta forza del torneo) tenuto a galla da un gruppo di giovani assolutamente super che non ha mai smesso di crederci.

La trama della gara è sempre la stessa:gli atleti della Vis, bisognosi di un successo fondamentale  comandano la gara per tutti i quaranta minuti,giocando con grinta e cercando di fare grande attenzione alla voglia di recupero del Marsala.

Un bravo Bagnasco, giovane che nella passata stagione ha militato nel settore giovanile della Viola coordina la prima rimonta a suon di belle giocate:

Il giovane di Bagheria dedica addirittura una tripla a Capitan Marco Caprari(Il capitano della Viola era presente sugli spalti) verso il pareggio siciliano ma la Vis non molla.Uno scontro di gioco costringe proprio  l’effervescente Bagnasco ad abbandonare il terreno di gioco:La Vis continua a far canestro e resiste.

Dario Costa,recuperato,grintoso e convincente insacca i due canestri del mini allungo della Vis.

Nel quarto periodo, il veterano Giacalone ci riprova: una bella giocata dopo l’altra avvicina il Marsala ma la Vis, con grande tenacia resiste e chiude la pratica allungando molto bene sul finale.Termina 70 a 63. In doppia cifra chiudono il play Claudio Vozza(determinante nei minuti finali) ed il lungo Seby Grasso.

Questa vittoria è vitale per i reggini che agganciano in classifica Cosenza.

Le prossime due proibitive trasferte, a Catanzaro nel derby ed a Mazara metteranno nuovamente alla prova questo giovane roster.

 

Vis Reggio Calabria – Nuova Pallacanestro Marsala 70-63

(17-19, 21-5, 15-24, 17-15)

Vis Reggio Calabria: Vozza 15 (0/1, 1/1), D. Costa 15 (3/7, 2/2), Tramontana 8 (4/10, 0/1), Grasso 18 (2/3, 3/6), Barrile, Carnazza 3 (1/7 da tre), Costa R. 11 (3/7, 1/5) N.E.: Ielo, Cedro. Allenatore: D’Arrigo.

Tiri Liberi: 22/25. Rimbalzi: 28 19+9 (Grasso 9). Assist: 16 (Carnazza, R. Costa 4).

Metaenergia Marsala: Fazio 4 (2/2, 0/1), Baseggio, Bagnasco 5 (0/4, 1/2), De Lise 18 (8/11, 0/1), Petrosino 5 (1/4, 1/4), Giacalone 14 (3/5, 1/3), Del Vecchio 10 (3/5, 0/2), Bartolo Morana 5 (1/1), D’Amico 2 (1/6) N.E.: Messina. Allenatore: Cardillo.

Tiri Liberi: 16/19. Rimbalzi: 25 17+8 (Petrosino 7). Assist: 7 (Fazio, Petrosino, Del Vecchio 2).

Arbitri: Micino di Cosenza e Nocera di Catanzaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons