Week-End del basket,gli appuntamenti

 

 

La formazione di Coach Ponticiello è reduce da tre vittorie consecutive.

La gara contro la Pallacanestro Lago Maggiore si può considerare una sfida bivio, considerando che, i piemontesi non hanno mai perso tra le mura amiche.

Palla a due alle ore 18 con Radiocronaca affidata alle frequenze di Radio Rc Internazional con Lorenzo Mazzitelli.

 

A2 Donne

Nuova sfida in terra campana per l’Olympia 68 Basketball Reggio Calabria. La formazione reggina, dopo due sconfitte consecutive sfida il Salerno alle ore 19.30 del sabato. Il sodalizio calabrese cerca l’aggancio ai danni della formazione campana cercando di riscattarsi dopo il doppio passo falso prima,sempre in Campania contro Ariano Irpino e sette giorni fa contro la quotatissima Carispe Spezzina.

Ranghi completi per Coach Del Vecchio. Sarà una gara importante per la classifica della formazione di Reggio Calabria attualmente al decimo posto in compagnia del Viterbo.

 

Dnc Sabato

Anticipo importante per la Nuova Jolly Reggio Calabria. Ottime notizie, dal profumo d’azzurro per Valerio Costa prossimo convocato in Under 16.La novità arriva dalla panchina:esordio per il partenopeo Barbuto che rileva Coach Tarquini. La sfida èdavvero difficile. Per cancellare lo zero dalla classifica, la formazione reggina deve provare a superare un Marsala che veleggia nelle zone medio-alte di classifica.I siciliani sono reduci da una pesante sconfitta in casa della Planet Catanzaro.

 

Dnc Domenica

Il “Big Match” si gioca ad Acireale: i siciliani di Coach Peppe Foti affrontano una lanciatissima Assitur Planet.Banco di prova importantissimo per i giallo-rossi che arrivano alla sfida dopo un periodo esaltante e convincente.Acireale è attualmente in vetta al ranking accanto al Cus Messina e non ha mai perso.La Planet,invece, le proverà tutte per sovvertire i pronostici della vigilia.

Gara delicatissima per la Redel di Coach D’Arrigo.

Dopo l’impensabile sconfitta casalinga contro l’Amatori Messina, Grasso e soci viaggiano alla volta di Canicattì per confrontarsi con una delle squadre più insidiose e preparate del girone.

In casa Reggio serve una scossa. Seconda gara ufficiale per il nuovo acquisto Gjnaj.Riposa la Gioiese.

 

C Regionale

Quattro sfide al sabato ed un unico posticipo domenicale nell’ultimo turno del 2012.

La gara “clou” si gioca alle ore 18 ad Archi:la capolista Villa San Giovanni affronta la squadra più imprevedibile del torneo, il sodalizio bianco-rosso del Lamezia.Favorito il quintetto locale.

L’altra capolista,la Nertos Cosenza gioca tra le mura amiche alle ore 19 contro un Olympic vogliosa di sorprendere.

Gara tutta da decodificare al PalaPulerà:i giovani della Virtus Catanzaro affrontano una Botteghelle Basket in forma, ma reduce dalla sconfitta contro Villa dopo cinque successi in sequenza.Il sabato si chiude alle ore 20.15 al Centro Viola con la sfida “Young” tra Scuola di Basket e Basket Rosarno, formazioni appollaiate all’ultimo posto con due punti.A due punti c’è anche la Jbl che chiude la giornata ospitando una Bim Bum Basket rinfrancata dal successo nel recupero contro la Sbv.

 

In Serie D

Ultimo turno dell’anno anche in Serie D.Il 2012 si chiude con quattro sfide:una al sabato e tre nel turno domenicale.L’unico anticipo si gioca alle ore 18 nel ritrovato “Scatolone” di Reggio Calabria con la gara tra Cap e la favorita Cras Catanzaro.Le sfide di domenica si aprono con Campo Calabro contro New Team Crotone alle ore 17 al Centro Viola.

Alle ore 18 super derby reggino ad Archi tra Skorpion e Target.Il “Big Match” si gioca a Castrovillari tra l’imbattuta Pollino ed il Nuovo Basket Soccorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons