Wlm combatte ma il successo è per Gioia Tauro

Dalla A2 al Csi.

La società Universo Treviso Basket comunica di aver rescisso unilateralmente in data odierna il rapporto contrattuale con il giocatore La’Marshall Corbett, scelta in linea anche con la posizione del CDA del Consorzio Universo Treviso.

Il giocatore fu trovato positivo ad un controllo Thc.

Ci trasferiamo a Gioia Tauro: lo sponsor Cannabis sulle maglie del sodalizio gioiese riguarda esclusivamente una bevanda energetica.

 

Partita molto combattuta, con punteggio basso, errori su errori da entrambe le parti nella sfida d’esordio contro il W la Madona.

Gioia Tauro fa una fatica immane a trovare la via del canestro, concede troppo in difesa ai canestri di Minaldi e soci. Bassa intensità di gioco e poca grinta per i locali, voglia di combattere per i reggini.

Nell’ultimo quarto i padroni di casa iniziano a giocare, ma soprattutto a difendere, piazzando un parziale decisivo. Prestazione da sottolineare per Emanuele Nicoletta e Simone Maio per i locali.

 

BCC Gioia Tauro – VLM Reggio Calabria 53-49

 

Classifica Csi

Noir 2

Evergreen 2

Gio & Gio Palmi 2

Fortitudo Pellaro 2

Gioia Tauro 2

Don Bosco 2

Attendiamoci 0

Wlm 0

Taurianova 0

Kleos 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons