ZOPPICANTE, MA ANCORA IN PIEDI, PARTE LA C GOLD

Alle ore 18 appuntamento in streaming per gli appassionati con Cercola-Bim Bum Rende e Agropoli-Basketball Lamezia. Il Girone A, Vis inclusa, rinvia le sfide.Nel Girone B, stop causa Covid nella gara tra Angri e Salerno.

 

Parte la C Gold, parte ma con il freno a mano tirato.

L’importante è esserci e non mollare di un centimetro una possibilità di tornare in campo, che, probabilmente (qualcuno direbbe sicuramente) poteva avvenire molto prima(che qualcuno ci spiegasse perché si sta partendo a marzo inoltrato e non in contemporanea con la B, penalizzando squadre su squadre, atleti su atleti).

Nel girone A, quello dove è stata inserita la Vis Reggio non si giocano le gare in programma, ovvero quelle tra Forio e Benevento e tra Club Basket Irpinia e Vis Reggio.

Causa Covid,invece, rinviata la sfida tra Angri e Pallacanestro Salerno.

Si giocheranno, invece, le gare tra Agropoli e Basketball Lamezia e tra Cercola e Bim Bum Basket Rende.

Il dato negativo è che le società non hanno l’obbligo di fornire il servizio statistico Netcasting.

In compenso, tutte (o quasi le società) manderanno in scena sulle proprie pagine social le dirette in streaming delle sfide in forma gratuita.

Agropoli-Lamezia verrà trasmessa qui

https://www.facebook.com/newbasketagropoli/

Cercola -Bim Bum Rende,invece, qui

https://www.facebook.com/asdpallcercola

La nota

L’A.S.D. Angri Pallacanestro comunica che sono state rinviate le prime due gare di Campionato previste contro la Pallacanestro Salerno e la Bim Bum Basket Rende. Tale decisione è stata assunta in seguito al riscontro di diversi casi di positività al COVID-19 all’interno della squadra e dello staff tecnico- scrive la nota del club.

La Società precisa che, di concerto con le USCA di Angri e di Scafati, già al primo caso di positivitá riscontrato ben 14 giorni fa si è deciso di applicare la quarantena a tutto il team. Purtroppo, nonostante tali 14 giorni di quarantena, al tampone di controllo i casi sono aumentati coinvolgendo altri atleti e membri dello staff. 

A tal proposito, il Presidente Campitiello ha dichiarato: “Siamo molto rammaricati della situazione che stiamo vivendo e di non poter iniziare il campionato come gli altri.

Allo stesso tempo siamo molto soddisfatti delle misure di restrizione subito applicate a tutto il team. Ci tengo a ringraziare le USCA di Angri e di Scafati, soprattutto nella persona del Dottor Paolo Smaldone, per la massima collaborazione che ci hanno offerto ed i consigli ricevuti al fine di una più minuziosa gestione della situazione che ci hanno permesso di evitare il peggio e, soprattutto, compiere il nostro dovere alla perfezione. 

Raccomando a tutte le Società di attuare lo stesso protocollo, ossia già con un solo caso positivo di far mettere l’intero gruppo in quarantena poiché solo così si può evitare il peggio; a tal proposito spero che il modello Angri possa essere seguito e preso da esempio in futuro. 

Tengo anche a ringraziare le due società coinvolte dagli spostamenti, la Pallacanestro Salerno e la Bim Bum Basket Rende, per la massima disponibilità e solidarietà ottenuta. Oggi, nostro malgrado, le società tutte devono entrare nell’ottica che lo spostamento di una gara può avvenire anche a poche ore dalla partita. In questo campionato anomalo bisogna essere comprensivi, lasciando da parte retropensieri di strategia sportiva poiché la salute di tutti viene prima di ogni altra cosa.“

Show Buttons
Hide Buttons