Agrigento non si ferma più

2e1vqt1

Uno a uno nella serie contro Torino:è ancora Piazza show

Alla faccia di una Serie A1 piena zeppa di stranieri dove gli italiani si contano sul palmo di una mano.

I PlayOff di Lega Due si dimostrano ogni giorno di più sempre avvincenti.

Continua la favola di Agrigento che su porta sull’uno a uno nella serie espugnando il campo di gioco della favorita Manital Torino.

Un Alessandro Piazza a cinque stelle continua il suo dominio in regia vincendo alla grande la sfida nella sfida contro l’ex regista della nazionale Giachetti.

Dudzinski gioca una partita da urlo, i ragazzi di Coach Ciani brillano e mandano k.o. una Torino che dovrà recarsi per ben due volte in Sicilia, al PalaMoncada per raddrizzare l’inerzia di una serie che vede in vantaggio(la serie è sull’uno a uno) dal punto di vista psicologico una Moncada lanciata verso la Serie A.

 

Manital Torino – Moncada Energy Group AG 76-89 (15-20, 24-23, 15-12, 22-34)

Manital Torino: Giachetti 0 (0/4), Mancinelli 24 (7/11, 2/6), Fantoni 8 (3/5), Lewis 23 (3/6, 3/6), Bruttini, Rosselli 14 (2/4, 2/2), Gergati 2 (0/2), Pichi, Miller 5 (0/1, 1/3) N.E.: Viglianisi, Vangelov

Tiri Liberi: 22/29 – Rimbalzi: 25 22+3 (Mancinelli 10) – Assist: 12 (Rosselli 4) – Cinque Falli: Giachetti

Moncada Energy Group AG: Evangelisti 11 (1/1, 3/5), Williams 20 (3/8, 4/6), Chiarastella 11 (3/5, 1/3), De Laurentiis 6 (2/3, 0/2), Saccaggi 11 (4/5, 0/2), Piazza 8 (2/5, 0/1), James Udom 4 (1/5, 0/2), Dudzinski 18 (5/5, 2/4) N.E.: Vai, Portannese

Tiri Liberi: 17/22 – Rimbalzi: 33 24+9 (James Udom 8) – Assist: 22 (Chiarastella, Piazza 6) – Cinque Falli: Dudzinski

Agrigento non si ferma più

Alla faccia di una Serie A1 piena zeppa di stranieri dove gli italiani si contano sul palmo di una mano.

I PlayOff di Lega Due si dimostrano ogni giorno di più sempre avvincenti.

Continua la favola di Agrigento che su porta sull’uno a uno nella serie espugnando il campo di gioco della favorita Manital Torino.

Un Alessandro Piazza a cinque stelle continua il suo dominio in regia vincendo alla grande la sfida nella sfida contro l’ex regista della nazionale Giachetti.

Dudzinski gioca una partita da urlo, i ragazzi di Coach Ciani brillano e mandano k.o. una Torino che dovrà recarsi per ben due volte in Sicilia, al PalaMoncada per raddrizzare l’inerzia di una serie che vede in vantaggio(la serie è sull’uno a uno) dal punto di vista psicologico una Moncada lanciata verso la Serie A.

 

Manital Torino – Moncada Energy Group AG 76-89 (15-20, 24-23, 15-12, 22-34)

Manital Torino: Giachetti 0 (0/4), Mancinelli 24 (7/11, 2/6), Fantoni 8 (3/5), Lewis 23 (3/6, 3/6), Bruttini, Rosselli 14 (2/4, 2/2), Gergati 2 (0/2), Pichi, Miller 5 (0/1, 1/3) N.E.: Viglianisi, Vangelov

Tiri Liberi: 22/29 – Rimbalzi: 25 22+3 (Mancinelli 10) – Assist: 12 (Rosselli 4) – Cinque Falli: Giachetti

Moncada Energy Group AG: Evangelisti 11 (1/1, 3/5), Williams 20 (3/8, 4/6), Chiarastella 11 (3/5, 1/3), De Laurentiis 6 (2/3, 0/2), Saccaggi 11 (4/5, 0/2), Piazza 8 (2/5, 0/1), James Udom 4 (1/5, 0/2), Dudzinski 18 (5/5, 2/4) N.E.: Vai, Portannese

Tiri Liberi: 17/22 – Rimbalzi: 33 24+9 (James Udom 8) – Assist: 22 (Chiarastella, Piazza 6) – Cinque Falli: Dudzinski

Agrigento non si ferma più

Sono iniziate le semifinali del campionato di Lega Due a caccia di un posto nella massima serie.Nella gara domenicale, il Brescia, formazione dove milita l’ex Viola, Alessandro Cittadini, ha battuto la Manital Torino 78 a 73.

Gara si gioca questa sera  alle ore 20.45.

La diretta Sky ha accolto l’ennesimo miracolo di Agrigento.

Il team di Franco Ciani stupisce ancora e batte a domicilio il Casale Monferrato.

Tra le vecchie conoscenze del nostro basket troviamo Ale Piazza nel ruolo di leader dei siciliani ed Alessandro Marzullo, ex Coach di Rosarno e Cosenza come assistente nello staff tecnico dei piemontesi.

Continua la marcia stupefacente dei siciliani partita tanti anni fa da uno storico PlayOff di Serie C(nel girone giocava anche l’Audax Reggio) vinto sotto la guida di Coach Corpaci partendo dalle retrovie(nel roster  oltre all’attuale Ds Mayer militavano l’ex Viola Paparella ed il reggino Andrea Pellicanò).

Novipiu’ Casale M.to – Moncada Energy Group AG 66-72 (4-18, 17-18, 18-13, 27-23)
Novipiu’ Casale M.to: Amato 8 (1/2, 2/8), Tomassini 18 (3/7, 3/3), Natali 0 (0/2 da tre), Alan Blizzard 10 (2/4, 2/10), Martinoni 7 (3/6, 0/1), Fall 0 (0/2), Lascells Samuels 8 (1/2, 2/4), Marshall 15 (0/2, 5/9) N.E.: Giovara, Ruiu
Tiri Liberi: 4/11 – Rimbalzi: 30 22+8 (Martinoni 10) – Assist: 16 (Tomassini, Alan Blizzard 5) – Cinque Falli: Amato
Moncada Energy Group AG: Vai 2 (1/1, 0/1), Evangelisti 9 (3/4, 0/1), Williams 8 (1/4, 0/3), Chiarastella 5 (1/3, 1/2), De Laurentiis 8 (3/4, 0/1), Saccaggi 9 (1/1, 2/4), Piazza 11 (2/2, 0/5), James Udom 8 (3/5, 0/1), Dudzinski 12 (4/5, 1/1) N.E.: Portannese
Tiri Liberi: 22/28 – Rimbalzi: 29 28+1 (De Laurentiis 6) – Assist: 15 (Piazza 6)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons