Aleandre sul velluto:la finale è tua

 

 

La marcia dell’Aleandre Reggio Calabria non conosce ostacoli.

Al termine di una sfida letteralmente interminabile,complice un black-out all’impianto elettrico, i ragazzi di Coach Saccà non sbagliano e dilagano contro il Sant’Andrea di Milano nell’attesa semifinale del campionato nazionale del Csi.

Fa molto caldo e la gara durerà realmente tantissimo.

Reggio Calabria conquista un importante traguardo:domenica mattina alle ore 11 Postorino e soci hanno l’opportunità di vincere il titolo italiano del Centro Sportivo Italiano.

Nel Milano c’è,come avevamo anticipato,l’ex Viola Paolo Giuliani: troppo solo per poter contrastare la migliore Aleandre del torneo:recupera anche Soldatesca. A metà gara,uno straordinario Rugolo e soci viaggiano verso il più trentacinque.

Al rientro dagli spogliatoi ci sarà spazio per gli ottimi contributi di Larizza ed i primi canestri nella manifestazione per Durante e Mazzù.

78 a 60 il finale.

L’Aleandre affronterà,nella finalissima, la formazione di Bologna, già battuta agevolmente nel girone regolare.

Oggi la Stefy Basket ha superato di 63 a 47 il Cuneo.

 

Aleandre Reggio Calabria-Sant’Andrea Milano 78-60

23-12,17-19,17-13,11-26

Aleandre:Sergi 8,De Stefano 6,Pellicanò 14,Durante,Larizza 1,Rugolo 30,Soldatesca 4,Postorino 4,Durante 3,Mazzù 2,Cuzzola,De Marco 2.All Daniele Saccà

Milano:Valsecchi 10,Rastelli 4,Fontanelli,Guidoni 2,Vigoriti ,Bassi 17,Penati,Porro 2,Tamburelli 5,Giuliani 20,Labonia.All Bombino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons