ALLERTA VIOLA: IMPRESA IN TRASFERTA A RUVO

Una Grandissima remuntada dei reggini al PalaColombo

Clamoroso al PalaColombo.

I nero-arancio di Coach Bolignano sfatano un tabù che durava da prima della pandemia, dai tempi della C Silver e dal derby vinto al PalaColor di Pellaro contro la Scuola d Basket Viola nel derby.

Il cielo è nero-arancio sopra Ruvo di Puglia grazie all’impresa di Capitan Barrile e soci contro una delle squadre più complete e ben costruite dei quattro gironi di Serie B.

Ruvo, imbattuta in casa fino al momento ed in successo anche contro l’altra super potenza del girone, Agrigento,cede il passo dopo una clamorosa remuntada dei calabresi.

La cronaca

Reggio parte bene.

Allungo  importante sul più dodici per Duranti e soci che sfruttano l’avvio diesel dei pugliesi.

Due cambi di Coach Bolignano,incluso il giovane Valente, cambiano la sfida in un amen, con Ruvo che si accende con Nikola Markovic.Il primo periodo termina 15 a 17.

Nel secondo periodo, i pugliesi non mollano ed entrano in partita definitivamente.

Il secondo quarto non è la specialità della casa degli ospiti e Ruvo ne approfitta con Cantagalli in evidenza.

Reggio, comunque, vola all’intervallo lungo con soli 7 punti da recuperare.

Nel terzo quarto sembrerebbe finita: la tripla con tanto di super esultanza dell’ex Mattia Mastroianni segna il più dodici e sembra già finita.

Coach Bolignano è alle prese con la condizione falli di Yande Fall, già quattro ma trova la forza di un gruppo, scarico al tiro ma ricco di energia.

Balic e Duranti sono i condottieri della rimonta, Valente fa un grande lavoro nel pitturato, Klacar ed ancora Duranti insaccano le triple dell’avvicinamento e di un punto a punto finale.

Fresco, riposato e gagliardo, Yande Fall decide di vincerla:il suo piazzato dal mezz’angolo sfata finalmente il tabù trasferta contro una confusa Ruvo. Termina 62 a 65.

 

Tecnoswitch Ruvo di Puglia – Pall. Viola Reggio Calabria 62-65 (15-17, 17-8, -, -)
Tecnoswitch Ruvo di Puglia: Leonardo Ciribeni 13 (3/7, 2/3), Gianni Cantagalli 11 (0/2, 2/2), Nikola Markovic 8 (1/6, 2/3), Shaquille Hidalgo 8 (4/8, 0/1), Riccardo Bartolozzi 8 (2/9, 0/2), Mattia Mastroianni 7 (2/2, 1/5), Kurt Cassar 7 (2/4, 0/1), Thomas Monina 0 (0/1, 0/0), Gian marco Sbaragli 0 (0/0, 0/1), Giuseppe Ippedico 0 (0/0, 0/1), Nicola Di terlizzi 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 13 / 18 – Rimbalzi: 31 4 + 27 (Nikola Markovic 8) – Assist: 10 (Leonardo Ciribeni 3)
Pall. Viola Reggio Calabria: Yande Fall 20 (8/12, 0/0), Bruno giuseppe Duranti 19 (4/5, 3/8), Amar Klacar 10 (2/6, 2/6), Amar Balic 8 (2/4, 1/7), Federico Ingrosso 4 (0/5, 1/6), Franco Gaetano 2 (0/2, 0/1), Samuele andrea Valente 2 (1/1, 0/0), Fortunato Barrile 0 (0/1, 0/1), Vittorio Lazzari 0 (0/1, 0/0), Alberto Besozzi 0 (0/0, 0/1)
Tiri liberi: 10 / 16 – Rimbalzi: 37 10 + 27 (Yande Fall 11) – Assist: 12 (Federico Ingrosso 4)
Show Buttons
Hide Buttons