AMATORIALI A RISCHIO STOP:IL VERO SIGNIFICATO E’ QUESTO?

Cosa sono realmente gli “sport amatoriali” che il Governo sta pensando di fermare con il nuovo DPCM?

Da quel che trapela, il nuovo provvedimento del Premier Conte dovrebbe riguardare soltanto le partite tra amici, dunque, i campionati regionali, nazionali e giovanili Fip e degli altri enti di promozione sportiva dovrebbero uscire immuni(perdonateci il gioco di parole) dalla novità delle ultime ore.

 

In sostanza tutto ciò che è legato ad un protocollo, come l’attività FIP per i campionati nazionali e i campionati regionali senior e giovanili oltre al Minibasket non dovrebbe essere al momento coinvolto nel nuovo provvedimento.

La notizia ha già fatto scalpore, anche perché in caso di interpretazione che per campionati amatoriali s’intenda tutto il dilettantismo o non professionismo di andrebbe a colpire tutto il basket, serie A1 esclusa.

In soldoni, si sta scherzando con il fuoco e con la salute,anche perché, il basket è senza ombra di dubbio uno sport di contatto, i casi di Covid 19 rilevati nelle ultime settimane, e sempre in crescita preoccupano.

Non dimentichiamoci delle cifre che, anche dalle nostre parti sono in aumento con tanto di riapertura del reparto Covid nel Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria.

Siamo sicuri che sia la strada giusta?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons