B Dil: L’Alcaro cerca a Ceglie la seconda vittoria stagionale in trasferta

Una gara da affrontare dopo la vittoria interna contro l’Invicta&Olimpia Melfi che ha sicuramente contribuito ad alzare il morale della truppa giallorossa ed a regalare a coach Antonello Restivo, oltre ad una terza posizione in classifica, i migliori Saccoccio e Candela della stagione. Fra qualche ora i calabresi troveranno però di fronte un avversario sospinto dalla tanta voglia di risalire la china dopo aver affrontato un inizio d’anno sportivo in chiaroscuro. I due punti in classifica, frutto dell’unica vittoria ottenuta dai pugliesi contro la Due Esse Martina Franca nella quinta giornata, non rendono giustizia ad una squadra costruita per centrare l’obiettivo play-off e che sta pagando qualche difficoltà iniziale nell’approcciare la categoria. Oltre ciò, il presidente Laneve ha dovuto salutare a fine ottobre coach Antonio Lezzi, dimissionario per motivi personali. Da allora il gruppo è stato affidato al vice Antonio Lotesoriere (per lui una vittoria contro Martina Franca e una sconfitta nell’ultimo turno contro Francavilla) fino alla settimana in corso quando il sodalizio giallo-blu ha ufficializzato l’ingaggio di coach Francesco Binetti (foto 3) che nella scorsa stagione ha guidato il Potenza in A Dilettanti. Ma quello di coach Binetti non sarà l’unico debutto sulla panchina pugliese nella gara contro Catanzaro: l’ufficialità del nuovo allenatore è stata infatti seguita da quella dell’ingaggio di Damiano Faggiano (foto 4) , di ritorno nella “sua” Ceglie direttamente da San Severo con cui nella scorsa stagione ha centrato la promozione in LegaDue. Giocatore duttile e di categoria, Faggiano andrà a rafforzare un roster che sotto le plance fa affidamento sui centimetri di Matteo Marinelli (ex BBC Group Bernalda) e Luigi Brunetti (in arrivo dall’ UPEA Capo d’Orlando C Dil – girone H). Due giocatori che conoscono bene la categoria sono il play titolare Marco Consoli (ex Virauto Ford Catania) che trova il proprio cambio in Luigi Marra (proveniente dal Quarta Caffè Monteroni in C Dil – girone G) e il 3/4 Antonio Chirico, in arrivo dalla Libertas Basket Foggia. Un ruolo che il campano può condividere con l’ala forte Michele Simone (ex Soavegel Francavilla in C Dil – girone G) e le ali piccole Matteo Samoggia (ex Robur et Fides Sassari, C Dil – girone E) e il confermato Paulo Motta (da tanti anni in casa Ceglie ma prima ancora con la casacca del Corato). Con l’arrivo di Faggiano obbligatorio sarà il turn-over nei ruoli in cui Ceglie appare più forte. Unica guardia pura è invece Giandomenico Ucci, riconfermato con la casacca giallo-blu, affiancato dal 2/3 Ivano De Sanctis, ex Martino Group Termoli in C Dil – girone G.

Per la gara di questa sera si spera che coach Restivo possa riavere a pieno regime un Marko Mlinar che seppur a proprio agio nel ruolo di miglior rimbalzista (per lui 15 rimbalzi catturati nell’ultima prestazione casalinga) proprio nell’incontro di domenica scorsa non ha particolarmente brillato in fase realizzativa e un Bojan Radovanovic alle prese con qualche problema fisico e stranamente fermo a quota zero nel tabellino personale. Ma se sia Mlinar che Radovanovic saranno fra i 10 convocati, l’allenatore giallo-rosso scioglierà solo all’ultimo minuto la riserva su Andrea Cattani che non dovrebbe, salvo decisioni in extremis, prendere parte alla trasferta pugliese. Una assenza pesante quella del capitano che coach Restivo preferisce riavere al più presto in ottima forma piuttosto che permettergli di trascinare a lungo il problema muscolare accusato nell’ultima seduta di allenamento prima della gara contro l’UPEA Capo d’Orlando. Al suo posto il ballottaggio sarà fra Pasquale Battaglia o Corrado Motta, altri due prodotti del vivaio giallo-rosso.

Palla a due alle ore 18:00 di questa sera e direzione di gara affidata ai Sigg.ri Peppino Bernardi di Termoli (CB) e Nicola Faustoferri di Bojano (CB).

Nella settima giornata del girone di andata una incerottata Liomatic Viola RC difenderà il proprio solitario primato in classifica sul campo dell’Invicta&Olimpia Melfi mentre le dirette inseguitrici, UPEA Capo d’Orlando e Accademia Britannica CB, sperano di approfittare di un passo falso dei reggini  rispettivamente sul proprio campo contro la BBC Group Bernalda e in trasferta sul parquet della Chimica D’Agostino Bari. Derby pugliese per Soavegel  Francavilla e Granoro Corato mentre il calendario sarà completato dagli incontri tra Peugeot Benevento – Due Esse Martina Franca e La Molisana Cambobasso – Basket Ragusa.

 

Maria Rosa Taverniti per Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons