Serie B InterregionaleSlider

BOLLETTINO DI MERCATO RAC – 011

Liberi tutti.
Attenti, massima attenzione agli svincoli federali che, probabilmente, provocheranno trasferimenti importanti anche “del giovane che non ti aspetti” grazie alla nuova riforma sullo sport.

Screenshot

Tantissimi i movimenti
Attiva Scafati in A1: Marcelo Nicola, come accennavamo avrà Pilot, ormai ex Agrigento, come assistente.
Eugenio Agostinelli è il nuovo Direttore Sportivo.
La scelta del terzo allenatore sarà locale ma non sarà Massimo Costagliola che ritorna in scena per una panchina senior.
Firmato Alessandro Zanelli ma, partirà, l’ex Viola Riccardo Rossato, su di lui, una Trapani, neopromossa ma già scatenatissima.
Biliga, è un altro nome al Top.

Per Rossato, volato in Campania dopo l’ascesa in neroarancio si tratta di un addio storico dopo una lunga esclation meravigliosa alla corte del Patron Longobardi.
Niente da fare per Mannion così come annunciato dal Patron Antonini, volto che ha cambiato radicalmente, il cammino calcistico e cestistico di Trapani.(al patron piacciono Abbas e Tonut).
Pistoia conferma Della Rosa e Lorenzo Saccaggi.
Il nome caldissimo è l’azzurro, anche lui ex Viola, Marco Spissu che, non rimarrà a Venezia.
Luca Conti firma per la Vanoli Cremona.

In A2, Torino annuncia il giovane, classe 2001, Ladurner.
Ramagli rinnova a Verona.
La Sebastiani Rieti proverà ad ingaggiare qualche reduce dal successo di Trapani come Pullazi e Mobio.
Lorenzo Caroti, dopo la partenza di Monaldi, proprio a Rieti, non si muoverà da Udine.
Matteo Mecacci, ancora sotto contratto a Cento, saluterà: destinazione al momento ignota.

In B1, ufficialità alla Pielle, team dove ha militato Matteo Laganà: ufficiale l’accordo con Coach Campanella.
Rimarrà ad Agrigento, l’estro di Nicolas Morici, talento cresciuto a Catanzaro.

In B Interregionale, sabato sarà il giorno propizio, probabilmente per qualche conferma in casa neroarancio (sarà il richiestissimo Simonetti ?).
Nulla da fare per Tyrtyshnyk, che, come annunciato, dovrà solo scegliere la nuova destinazione al piano di sopra, con voglia di rimanere in Italia.
A proposito di bomber, c’è tanta curiosità per capire dove giocherà Vanni Laquintana.
Il nome caldissimo è Vavoli, che attualmente sta giocando la serie di Playoff con Ragusa e piace a svariate piazze.
Ferenc ha interessamenti da Val di Ceppo e da Antoniana.
Anche Chakir ha tanti estimatori.
Attenti alla Siaz, vera e propria variabile attiva ed importante sul mercato.
Andrea Renzi, storico condottiero del Trapani, alla Viola due stagioni orsono potrebbe ripartire da una piazza di B.
L’ex Viola Federico Ingrosso non andrà a Mondragone da Coach Farina ma si riavvicinerà a casa sposando il progetto Lecce.
Raupys,invece, ha due offerte: Mondragone resta in pole.
E’ iniziato il nuovo corso al Nuovo Basket Aquilano targato Barilla:il team ha già confermato per il quarto anno consecutivo l’argentino Cecchi e punta forte su Compagnoni in regia.
Attivissima la Dinamo Brindisi: Ufficiale Stonkus. Firmato anche l’ex Lamezia, Daniel Datouwei.
Svincolati Milazzo a caccia del nuovo Coach che non sarà Francesco Dragonetti: l’ex Battipaglia in A1 femminile ha firmato per le Fbk, progetto giovanile di Piacenza.
Tra le liste degli agenti è comparso anche il nome del talentuoso Michael Scredi, giocatore forte e di prospettiva che piace realmente a tanti.
Tante richieste per Fortunato Barrile della Dierre, anche dalla B, ma il giocatore resterà alla corte della Dierre.
Federico Perez Da Rold, uno degli Mvp assoluti del torneo di C, piace a tanti:possibile volo in Puglia per lui.
Infine curve finali per la trattativa che porta a Federico Manfrè: l’esterno reduce dal biennio agli Svincolati appare promesso sposo del Barcellona ma, attenti agli inserimenti della Basket School.

Tutto fermo o quasi nei campionati delle Calabresi: le vittorie di Trapani e Capo D’Orlando, in Lba ed in B Eccellenza, rendono ancora più minuta la regione che avrà, ad oggi, 3 squadre in B(Viola,Catanzaro e Rende) e 2 in C: accanto alla Dierre si attende l’esito della finale tra Gioiese e Pollino(situazione 0-1). In caso di successo Gioiese sarà C Sicilia, in caso di vittoria dei ragazzi di Castrovillari, avanti nella serie, sarà C Campania,così come da distretto.

Belvedere, ed i suoi giovani, potrebbero pensare di giocare una Dr2(sullo stesso ragionamento di Palmi e Campo Calabro), per fare giocare i propri giovani.

Show Buttons
Hide Buttons