BUONA LA PRIMA PER L’ALTRA REGGIO:BATTUTA LA SCANDONE

Reggio Emilia batte 83-69 Avellino e si porta sull’1-0 nella serie di semifinale.

La squadra di coach Menetti ha faticato ad inizio gara, chiudendo sul -5 il primo quarto contro i campani, team dove Polonara1militano gli ex Pini e Cervi e l’Mvp del campionato Nunnaly. Dopo i primi 10 minuti di gioco, la svolta: nella seconda frazione, chiusa con un parziale di 23-13 in favore degli emiliani, la Grissin Bon ha messo la testa avanti senza più voltarsi, allungando anche in doppia cifra di vantaggio nel secondo tempo.

Grandissima partita

REGGIO EMILIA-AVELLINO 83-69
(18-23, 41-36, 63-49)
Reggio Emilia: Aradori 11, Needham 5, Polonara 18, Lavrinovic 13, Della Valle 6, De Nicolao 7, Parrillo, Veremeenko 8, Kaukenas 6, Silins 7, Gentile 2.All.:Menetti.
Avellino:Ragland 16, Green 4, Veikalas 2, Acker 7, Leunen 2, Cervi 8, Severini, Nunnally 13, Pini 7, Buva 10. N.e.: Norcino e Parlato. All.: Sacripanti.
Arbitri: Carmelo Paternicò, Roberto Begnis, Luca Weidmann.
Note – Tiri da 3: Reggio Emilia 9/27, Avellino 4/18; tiri liberi: Grissin Bon 6/10, Sidigas 13/19. Uscito per 5 falli: Aradori. Antisportivo a Nunnally e Aradori al 6′ del terzo quarto.
Spettatori: 3500.

Show Buttons
Hide Buttons