Buona sgambatura per Viola e Catanzaro

Una buona sgambatura per Viola Reggio Calabria e Sfy Catanzaro per allenarsi come si deve considerate le condizioni di due roster in difficoltà.

La difficoltà, è chiaramente maggiore in casa nero-arancio.

Al momento, dal basket mercato di Gennaio il colpo più grosso per i reggini è rappresentato dal ritorno in campo di Erik Rush.

L’atleta  è ancora claudicante e c’è tanta apprensione per le sue condizioni.

L’americano è fermo da due settimane e con ogni probabilità salterà anche la gara di Verbania di sabato prossimo.

Quando rientrerà? E’ ancora presto per dirlo.

Il turno infrasettimanale successivo,programmato per mercoledì a Reggio Calabria contro Recanati e la successiva gara importantissima contro Treviglio pongono lo staff tecnico della Viola in assoluta difficoltà.

 

Mercoledì sera al PalaCalafiore sono scese in campo le formazioni più importanti della Calabria del Basket impegnate rispettivamente nei campionati di A2 Silver e Serie B(un piano più giù).

Catanzaro è un esempio da seguire:in barba ai parametri,i giallo-rossi hanno costruito un roster fatto in casa che sta disputando un’onorevole campionato di B.

Reggio,invece, ha costruito una rampante formazione di Silver reduce,però da due sconfitte consecutive provocate dalle precarie condizioni del roster.

 

Il punteggio è  assolutamente simbolico(vince la Viola 98 a 58): nella Viola buone indicazioni da Azzaro (un tap in maestoso nella prima frazione)e Lupusor autori di belle schiacciate spettacolari e per un Deloach incontenibile(era il giorno del suo compleanno) ed autore di un caratteristico canestro da centro campo al termine della gara.

Catanzaro ha mostrato buone indicazioni specialmente con gli interni Fall e Naso.:nel primo periodo ottimo l’apporto dell’argentino Morici.

Mentre la Viola giocherà sabato nel fortino dell’Omegna degli ex Magro(il Coach) ed Antonio Smorto(si vocifera di un suo possibile ritorno),la Sfy, ritornerà tra le mura amiche del Palapulerà per ospitare il Martina Franca, compagine allenata dall’ex vice-allenatore della Viola Reggio Calabria, Aldo Russo.

 

Viola Reggio Calabria- Sfy Planet Catanzaro 98-58

(22-18,51-36,74-46)

Viola: Deloach 29,Lupusor 18, Casini 16,Azzaro 12,Rezzano 12,Rossi 15,Ammannato 4.All Giovanni Benedetto Assistenti Stefano Vanoncini e Pasquale Motta

Catanzaro:Carpanzano 8,Scuderi 6,Fall 15,Morici 8,Ippolito 5,Naso 16.All Fabrizio Tunno

Arbitro Michele Capurro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons