C DIL GIRONE H:LE “STELLETTE” RACCONTANO L’EQUILIBRIO

C’è chi farà gli scongiuri leggendo, chi è ancora al lavoro per trovare la pedina giusta, chi sta rifondando puntando sui giovani e sfruttando una retrocessione che dovrebbe essere unica sola e frutto dello spareggio playout tra l’ultima e la penultima classificata.
“Stellette” e mini-giudizi anche per la C1,ecco a voi:

Acireale 3/5
Quintetto: Manservisi, Selmi, Manzotti, Paolantonio, Colombo.
Panchina: Caminiti, Gambino, Marzo, Signorelli, Russo. Coach Foti.

Con la conferma di Paolantonio ed il ritorno nel girone H del
solidissimo Colombo(un ritorno in questo girone dove fece benissimo)sembra una squadra molto quadrata.
La sorpresa potrebbe essere l’ex Viola Francesco Manzotti,
giocatore che in questa categoria potrebbe diventare un autentico
crack.Coach Peppe Foti è una garanzia e con le sue “invenzioni” a triangolo può far benissimo.

Agropoli 4/5
Quintetto: Rossi Pose, Palma, Raffaelli, Forino, Blaskovic.
Panchina: Lepre, Spinelli, Valentino, Coppola, Di Mauro. Coach
Lepre.

“Matricola” tutta pepe.Esperienza da vendere, pubblico
appassionato.Si riparte da due stelle assolute del girone, il play
Rossi Pose che ha gia vinto il girone con il Bernalda e l’ex
Martina,Lucas Raffaelli, giocatore che in questo girone dovrebbe
essere devastante.

Amatori Messina 3/5
Quintetto: Crovace, Centorrino, Carnazza, Vazzana, Sabarese.
Panchina: Adorno, Arrigo, Lombardo, Giorgianni, Restuccia. Coach D’Arrigo.

Ha perso molto sotto canestro con l’addio di Cantelli.
L’intelaiatura e la positiva guida tecnica sono state
confermate.Gli exploit dei giovani Vazzana(ormai un big del girone) e di Lombardo Junior possono far volare ulteriormente i peloritani.

Audax Reggio Calabria 0/5
Quintetto: Meduri, X, X, Chessari, Barreca.
Panchina: Fonte(?), Fonte(?), Al.Pellicanò, X, Manca. Coach
Furfari.

Azzardare un giudizio è prematuro.Si attendono i colpi in un
mercato che, per fortuna, resterà aperto fino a Febbraio.La
speranza per tutti gli sportivi sarebbe una salvezza all’ultima
giornata con un tiro allo scadere da tre punti sotto di due.Reggio
ci spera.

Basket Rosarno 2/5
Quintetto: Iaria, Rizzieri, Crucitti, De Paola, Brugalossi.
Panchina: Vozza?, Commisso?, Costa?, Lo Presti, Donato. Coach
Brugalossi.

Probabilmente inserirà un’altra pedina.Al momento parte con tanto entusiasmo e le conferme di sei atleti del vecchio gruppo.Probabilmente manca un tiratore.Sarà il giovane Costa della Nuova Jolly? Al momento, il trio Iaria,Rizzieri e Crucitti dovrebbe essere affidabile almeno in casa.Attenzione alla crescita di De Paola accanto all’allenatore-giocatore Devis Brugalossi.

Battipaglia 4/5
Quintetto: Di Monte, Bertini, Esposito, Menduto, Bazzucchi.
Panchina: Vicinanza,Ambrosano, Mirra, Santucci, Pidone. Coach
Sanfilippo

La squadra che ha vinto il campionato scorso con un PlayOff da
urlo, ci riprova.Pochissime partenze, guida tecnica confermata
verso un possibile bis.I tifosi ci sperano, Esposito è il
“Bomber”,Bazzucchi e Menduto le colonne sotto canestro.La squadra può fare benissimo.

Canicattì 4/5
Quintetto: Santori, Angelino, Calò, Festino, Carcano.
Panchina: Bisignano, D’Arrigo, Mauti, Aronica, Ates. Coach Cantone.

Formazione che può dare davvero molto al campionato volando
alto.Tanti argentini tra i quali spicca il forte play Santori.Calò
e Festino danno solidità ed esperienza, attenzione alle tante
promesse sud-americane.

Cosenza 4/5
Quintetto: Ginefra, Alesse, Bosco, Pate, Dragojevic.
Panchina: Guzzo, Spadafora, Zofrea, Giannotta, Toselli. Coach
Carbone.

Ha cambiato tanto rivoluzionando il roster negativo della passata
stagione(seppur super attrezzato).Ritorna Coach Carbone dopo la
positiva esperienza a Rosarno.Bosco nonostante l’età può far male, capitan Pate idem.Ginefra ha esperienza e carattere,Alesse è il solito tiratore micidiale.Se troverà l’amalgama giusta può sorprendere tutti.

Delta Salerno 2/5
Quintetto: Antonucci, Capaccio, Tredici, Jelic, Parlato.
Panchina: Truono, Marinello, Norci, Di Somma, Ambrosano. Coach Marzullo.

L’ex Rosarno e Cosenza Marzullo riparte dalla Delta Salerno
formazione che ha gia vinto questo campionato qualche anno fa.
La formazione è giovane affiancata all’eterno Antonucci.Può far
bene specialmente in casa.

Gela 4/5
Quintetto: Biondo, Casiraghi, Cecchetti, Nesti, Leoncavallo.
Panchina: Vitale, Occhipinti, Caloia, Sanfilippo, Ciaramella. Coach Bianca.

Sinceramente, è la squadra che ci piace di più.Attrezzata,
rivoluzionata, più dinamica dell’anno scorso.Può dare ritmo alle
sue giocate e colpire con un uomo molto duttile per la categoria
come l’ex Siracusa Nesti.

Pontano Napoli 2/5
Quintetto: Serazzi, Astuto, Vullo, Mele, Notaro.
Panchina: Orefice, Bugno, Davini, Cervo, Ragosta. All. Licursi

Ad un anno di distanza, tanti campani con voglia di fare ritornano nel girone H.Il colpo di mercato è l’ex Gioiese Guglielmo Serazzi.Può far bene facendo valere il fattore campo.

Racalmuto 3/5
Quintetto: Manzo, Marzo, Giusti, Yasakov, Pellegrino.
Panchina: Salemi, Talenti, Raneri, Amore, Sanicola. Coach Anselmo.

Una scintilla pronta ad esplodere.Il potenziale è da urlo, il campo
dovrà dimostrare il resto.Beto Manzo è un “vecchio-volpone” di
questi campionati e non solo, l’entusiasmo di Marzo,Vladimir
Yasakov,Raneri e Pellegrino servirà.Ci si aspettano grandi giocate
dal talentuoso “rasta-player” Paride Giusti che è pronto a rientrare nel girone e nelle nostre spettacolari Top Ten.

Pallacanestro Salerno 2/5
Quintetto: Stuppia, Cavallaro, Senatore A., Cupito, Bizzarri.
Panchina: Errico, Senatore G., Grillo, Del Gaudio, Cavallaro. Coach

Barbuto.Campana neopromossa.Salutato il duo di stranieri riparte da un gruppo di locali uniti, tra gli altri a vecchie conoscenze del girone come Cupito e l’ex Pianopoli Stuppia.

Ranieri International Soverato 3/5
Quintetto: Lo Giacco, Infelise, Mercurio, Cioffi, Alfonso.
Panchina: .Caliò, Greco, Tassoni, Paoletti, Rizzo. Coach Tolotti.

Entusiasmo da matricola e guida tecnica che è cambiata a pochi
giorni dallo start iniziale con l’ex stella del basket italiano Tolotti in panca.Alfonso offre garanzie super sotto canestro,Infelise e Cioffi sono le pedine chiave,può far bene sulle ali dell’entusiasmo da neopromossa.

 

 

Reggioacanestro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons