C Femm: Tris di vittorie per l’ASD S. Michele

 

Le ragazze di coach Mancini, pur consapevoli di dover disputare una gara non facile, sono riuscite solo in parte e nemmeno in modo convincente ad esprimere con lucidità i loro schemi di gioco e ad imporre le proprie capacità tecnico-atletiche. Ciò non tanto per lo spessore tecnico delle avversarie, ma per essere le stesse difficile preda quando giocano sul terreno amico, riuscendo a trascinare le avversarie in un gioco non gioco, supportate anche da un pubblico non numeroso ma molto compatto con la speranza, nell’occasione, di mettere nel proprio pallottoliere i primi due punti della stagione.

Solo il primo quarto chiusosi per le catanzaresi 18 a 21, consapevoli del rischio, scorre con la S. Michele che sviluppa i propri schemi d’attacco portando regolarmente a canestro le proprie atlete,  puntando sulla concentrazione dell’esperta Frangipane Tiziana che realizza ben 15 punti nel primo quarto.

Per il resto della gara le ragazze di Mancini sembrano aver perso la bussola, trascinate da un “gioco” del Palmi in una gara fatta solo di nervosismo e di spigolature, non capendo bene a cosa avrebbe portato alla fine questo atteggiamento se non ad una certa sconfitta.

Procede così il “gioco” delle ospiti, magicamente assopite, come per Ulisse il canto delle sirene, nonostante i ripetuti solleciti dalla panchina.

Solo al terzo quarto inoltrato, pur continuando in un “gioco” non proprio, dopo una sonante strigliata fatta dal coach al capitano Purgatorio ed alla squadra tutta IL RISVEGLIO.

Purgatorio si rivede ai rimbalzi e per la prima volta conclude la gara in doppia cifra (12 punti), si rivede la Frangipane (21 punti) che anche in fase difensiva impone la sua esperienza e la Raiola che con le sue giocate chiude ancora una volta in doppia cifra (18 punti).

Una nota gradevole l’ingresso in campo della giovanissima Procopio Simona (classe 1998) che entrata svolge alla lettera il suo ruolo con un ottima difesa, recuperando due palloni e trasformandoli in fase offensiva in due contropiedi e realizzando 4 punti, quasi come una veterana e per nulla preoccupata del “canto delle sirene”, dimostrando di non averle nemmeno ascoltate.

Riusciranno le catanzaresi a fare  poker nella prossima gara che disputeranno tra le mura amiche domenica 3 Febbraio alle ore 18:30 al Pala Greco di Catanzaro?

 

TABELLINO – AD FRIZZ PALMI (RC) = Cricri M./6 – Militano R./10-Misitano MG.-Cannata M./10-Militano E./6-Albanese E./15-Di Liquari C./9-Crisafia A. – ASD POL. SAN MICHELE CZ = Raiola S./18-Fratto F.-Frangipane T./21-Spadaro M./6-Abramo S.-Purgatorio A.R./12-Fregola D./3-Procopio S./4–RISULTATI PARZIALI = 1^Q. 18/21 – 2^Q. 10/8 – 3^Q. 7/16 – 4^Q. 21/19 —  FINALE = 56/64 —DIRETTORI DI GARA = Simone di Lazzaro (RC) e Ielo di Reggio Calabria

 

                                                                                                                                                       Ufficio Stampa

                                                                                                                                                       ASD San Michele

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons