C GOLD CAMPANIA SEMPRE PIU’ “PAZZA”:SALA VINCE A BENEVENTO ED IMPATTA LA SERIE

Il campionato di C Gold Campania diventa sempre più avvincente ed equilibrato.

Benevento, team che ha eliminato la rivelazione del torneo, il Basketball Lamezia, dopo aver vinto gara uno spreca, tra le mura amiche il match point contro Sala Consilina.

Affermazione straordinaria e solida in trasferta da parte del team dell’ex Reggio Calabria,Antonio Paternoster.La serie, così come quella tra Angri e Caserta si risolverà in gara 3.

Per i primi tre minuti entrambe le squadre restano a secco, la tripla di Mezzacapo sblocca lo score. Risponde Parrillo con l’uno su due dalla lunetta, tripla di Smorra per il sorpasso immediato. La Miwa prende le redini del match salendo fino al +7. La Diesel è brava a rientrare, il primo quarto va in archivio sul 15-13. Inizia il secondo quarto e la Diesel sorpassa con Mezzacapo e Mbaye, i blu salgono fino al +7 con il canestro dell’ex Taylor Garcia. I sanniti si scuotono e risalgono con Ordine, Murolo e Rusciano fino alla parità. Risponde la Diesel con il canestro dai sei metri e settantacinque di Morciano. All’intervallo lungo è 28-31. Ad inizio terzo quarto gli ospiti accelerano salendo fino al +12 con i canestri di Taylor Garcia e Comollo. Rusciano scuote i suoi segnando da tre, ma alla Diesel non tremano le gambe. Gli ospiti salgono fino al massimo vantaggio di +19 con due bombe di fila di Garcia e un canestro da due punti dell’argentino Merlo, l’attacco Miwa si inceppa. Si va all’ultimo quarto sul 44-60. Trinità frena qualsiasi tentativo di rimonta della Cestistica, allungando fino al +26 con il canestro di Comollo che manda i titoli di coda al match. Il finale è 65-91; per la Miwa il miglior marcatore è Alunderis con 18 punti, il lituano cattura anche 11 rimbalzi, 16 i punti per Smorra.

Show Buttons
Hide Buttons