C Reg:Quattro anticipi nell’ultimo turno del 2010

 
Il trio di testa, formato da Gioiese,Vis e Nuova Jolly cerca il successo per chiudere sulla vetta del ranking l’anno agonistico, anno tribolato per la Gioiese che ha riprogrammato le attività ripartendo dalla C Regionale, importante ed a stelle e strisce, ma non solo per la Vis che dopo aver conquistato la semifinale PlayOff sull’asse Womack-Charles vuole vincere questo campionato aggiungendo al play Usa il vincente Billy Fall;Anno spettacolare per la Nuova Jolly, premiata dal Coni come squadra dell’anno al merito sportivo, vincitrice della Serie D ed in testa al ranking, inaspettatamente e con merito dei giovanotti sedicenni e diciassettenni reggini.
Quattro anticipi al sabato, tre match alla domenica per il campionato regionale.
Cambia orario la sfida dello “Scatolone”.L’Olympic affronta un’Aspi in cerca di riscatto che ha subito una nuova squalifica per l’allenatore-giocatore Brosio, riconosciuto sugli spalti durante Villa-Aspi.
La squalifica ha mandato su tutte le furie la dirigenza pianigiana che “minaccia” di abbandonare addirittura il campionato.
Alle 18.30 ad Archi, sfida avvincente e ricco banco di prova per Villa San Giovanni e Botteghelle.I nero-verdi vogliono consolidare il quarto posto, la Botteghelle, invece, ha tutte le carte in regola per dimostrare a tutto il girone di essere una squadra vera che può stupire.
In seconda serata, scende in campo la capolista Nuova Jolly che non dovrebbe avere grosse difficoltà contro la Centro Basket Catanzaro alle 20 al PalaCalafiore.
Alle 19 si gioca anche al PalaKrò dove la New Team ospiterà e proverà a battere il coriaceo Cap, formazione che probabilmente ha raccolto meno rispetto alla forza di un roster ben strutturato.
Domenica, spazio per le altre due squadre di vertice che secondo gli addetti ai lavori potrebbero giocarsi il PlayOff di Maggio: la Cestistica Gioiese viaggerà alla volta di Cosenza per affrontare un Cus che proverà a sfruttare le condizioni rimaneggiate dei pianigiani.
Servirà tanta concentrazione per Vecchiett e soci per evitare altri scivoloni.
La Vis, invece, ospiterà senza Jamaal Womack(rientrato negli States per il Natale) una Jbl che sulla carta non sembra avere le carte in regola per impensierire i reggini.
Chiude la sfida di Castrovillari , chiaramente Neve permettendo.La Pirrera, reduce da un momento opaco che è continuato anche infrasettimanalmente con la sconfitta interna contro Lamezia che ospiterà le “V” di Catanzaro.

Giovanni Mafrici

Reggioacanestro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons